Apple: la causa di Epic è solo un modo per rinvigorire l'interesse per Fortnite

Apple: la causa di Epic è solo un modo per rinvigorire l'interesse per Fortnite
di

Nuova puntata per l'ormai lunga (e ben lungi dall'esaurirsi) telenovela che vede contrapposte Apple ed Epic Games. Stavolta, a sferrare un attacco è stata la casa di Cupertino. Prima, però, facciamo un riassunto degli episodi precedenti.

Tutto è cominciato quando Epic ha implementato nell'app di Fortnite per iOS e Android un metodo di pagamento diretto per gli acquisti dei beni digitali in-game (come i V-Bucks). Il motivo? Evitare di pagare la tassa del 30% ai colossi che controllano le due piattaforme digitali. La mossa non è andata a genio né a Cupertino né a Mountain View, di conseguenza Fortnite è stato rimosso da App Store e Google Play poiché non ha rispettato le linee guida. Per gli utenti Android non è cambiato molto, poiché possono ancora scaricarlo e aggiornarlo mediante l'app di Epic Games. I possessori di dispositivi iOS, invece, devono necessariamente fare a meno di Fortnite: il gioco non può essere più scaricato, e coloro che ce l'hanno installato non possono aggiornarlo. La compagnia di Tim Sweeney ha rifiutato di adeguarsi alle linee guida di App Store, di conseguenza Apple ha terminato l'account sviluppatore di Epic, facendo sparire anche tutti i suoi giochi, come Infinity Blade e Shadow Complex Remastered. Gli altri titoli che girano su Unreal Engine, per fortuna, sono salvi.

Epic Games ha trascinato in tribunale Apple, e in attesa delle udienze - che cominceranno il prossimo 28 settembre - i due colossi continuano a dirsele di tutti i colori. L'ultimo attacco verbale arriva da Cupertino. Secondo Apple, tutto questo trambusto creato da Epic farebbe parte di una campagna marketing per attirare l'attenzione su Fortnite, che negli ultimi mesi sarebbe scemata notevolmente. "Per ragioni che non hanno nulla a che fare con i reclami di Epic nei confronti di Apple, la popolarità di Fortnite è in calo. A luglio 2020, l'interesse per il gioco risultava inferiore del 70% rispetto all'ottobre del 2019. Questa causa sembra far parte di una campagna marketing progettata per rinvigorire l'interesse nei confronti di Fortnite!".

Apple ha poi continuato: "Se Epic si preoccupasse davvero di preservare l'accesso a Fortnite per i giocatori iPhone, disattiverebbe questo "hotfix" e si atterrebbe alle regole di Apple. Invece, Epic sta tenendo in ostaggio i suoi stessi clienti per ottenere un vantaggio da questa disputa". Parole forti: attendiamo l'immancabile risposta di Sweeney & Co.

FONTE: Eurogamer
Quanto è interessante?
2

Fortnite 2

Fortnite 2
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • iPad
  • iPhone
  • Pc
  • Switch
  • PS4
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Xbox One
  • Mobile Gaming
  • Date di Pubblicazione
  • iPad : 15/10/2019
  • iPhone : 15/10/2019
  • Pc : 15/10/2019
  • Switch : 15/10/2019
  • PS4 : 15/10/2019
  • Xbox One X : 15/10/2019
  • PS4 Pro : 15/10/2019
  • Xbox One : 15/10/2019
  • Mobile Gaming : 15/10/2019
  • Genere: Azione
  • Sviluppatore: Epic Games
  • Publisher: Epic Games
  • Pegi: 12+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Costo iPhone: 0,00
  • Costo iPad: 0,00
  • Costo Digidelivery: 0,00
  • Link Download: Link
  • Multiplayer Online: Multiplayer online oltre i 32 Giocatori
  • Mod. Cooperativa: Multiplayer Cooperativa Online

Che voto dai a: Fortnite 2

Media Voto Utenti
Voti: 304
7.8
nd