Arriva per la prima volta in Italia la Fiamma virtuale dei World Cyber Games

di

La Fiamma virtuale dei World Cyber Games, le "Olimpiadi del videogioco", arriverà per la prima volta in Italia il 2 giugno con una pagina dedicata all'interno del sito www.wcg-italy.it.

Partita da Seattle, in un viaggio virtuale che ha toccato Seul, Aukland, Singapore, Mosca e Kiev, la fiaccola giungerà a Roma il 2 giugno e soggiornerà nel nostro paese fino al 15 dello stesso mese. La fiaccola sarà virtualmente consegnata ad Alessandro Brandi, meglio noto al mondo dei gamers come "AlexBrando", finalista dell'edizione 2007 dei World Cyber Games nella specialità FIFA 07, il famoso gioco di calcio della EA Sport.

"I World Cyber Games sono un'esperienza incredibile, che mi ha permesso di capire fino in fondo quello che rappresenta il mondo dei videogame" ha affermato Alessandro Brandi. "Sono un evento di portata internazionale che, attraverso la passione per i videogame, permette agli appassionati di ogni generazione, provenienti da tutto il mondo, di incontrarsi e di conoscersi.".
Una volta terminata la sua tappa italiana nel cyber spazio, la fiaccola dei World Cyber Games riprenderà il proprio cammino e passerà nel mondo virtuale di Parigi, San Paolo, Bogotà e Città del Messico per poi arrivare il 30 giugno a Colonia, la città scelta come sede della fase finale dei World Cyber Games 2008.  
Sarà possibile seguire il percorso della fiaccola virtuale attraverso i vari siti nazionali dei World Cyber Games. Infatti, nel momento in cui la fiaccola sarà presente in un paese, all'interno del sito locale della manifestazione sarà creato un particolare banner con la rappresentazione della fiaccola. Per tutta la durata del viaggio della fiaccola all'interno del sito ufficiale della manifestazione, www.wcg-italy.it, sarà attivo un particolare quiz-game con domande relative alle città che ospiteranno la fiaccola. Tra tutti coloro che parteciperanno sarà estratto un vincitore che potrà andare a Colonia, Germania, da 5 al 8 novembre, data e luogo delle finali mondiali dei World Cyber Games 2008.
"I World Cyber Games rappresentano un evento molto importante per Samsung, poiché ci aiutano a  stringere un legame ancora più forte con il mondo dello sport e con le generazioni più giovani. Per questo per noi è un onore essere Worldwide Sponsor dell'evento", ha dichiarato Roberto Trangoni, Strategic Marketing Manager di Samsung Electronics Italia.
"La Micro-Star International ha deciso di collaborare con ProGaming Italia, per il World Cyber Games" ha aggiunto Tamara Marongiu, Responsabile Comunicazione di MSI. "Oltre al divertimento, i ragazzi si affrontano per migliorare se stessi, stipulare nuove amicizie o rafforzare quelle nate On-Line. Solo un vero gamer che sfida tutti e soprattutto se stesso capisce fino in fondo l'adrenalina di fare un <>, o far sbucare un'immensa armata dove il nemico non se lo aspetta. Ma finito il gioco, torna l'amicizia stipulata un momento prima, ed entrambi sanno che sono diventati migliori."

Infine, Raffaele Gomiero, responsabile Marketing e Comunicazione di Cooler Master, ha detto: "Siamo molto contenti di partecipare quest'anno ai World Cyber Games come sponsor tecnico.  Con l'arrivo della fiaccola in Italia sicuramente non mancheranno le occasioni per attirare l'attenzione della gente verso quello che da molti appassionati non è considerato solo un divertimento ma una vera e propria disciplina sportiva.  Cooler Master da sempre è molto vicina al panorama gamer, specialmente per quanto riguarda lan party, manifestazioni ed eventi speciali, per cui non potevamo assolutamente perdere l'occasione di collaborare con i World Cyber Games."

Anche quest'anno le selezioni nazionali in Italia sono seguite e organizzate da ProGaming Italia Srl, una società che ha come obbiettivo di promuovere l'e.sport (lo sport elettronico) in Italia per portarlo al livello degli altri paesi europei. In occasione dei World Cyber Games ProGaming ha creato il sito www.wcg-italy.com dove è possibile trovare tutte le informazioni sulle finali itineranti.
Samsung Electronics è sponsor delle Olimpiadi del Videogioco sin dalla prima edizione del 2000 e guarda con interesse al mondo dell'intrattenimento digitale, ricercando per i propri clienti occasioni di socializzazione sempre nuove.

Quanto è interessante?
0