DS

L'Artbook di Death Stranding mostra le inquietanti Creature Arenate scartate da Kojima

L'Artbook di Death Stranding mostra le inquietanti Creature Arenate scartate da Kojima
di

In sede di sviluppo di Death Stranding, molte delle idee legate al design, alle abilità e alle tipologie di Creature Arenate sono state scartate dagli autori al seguito di Hideo Kojima: l'Artbook ufficiale ce ne mostra alcune.

La redazione di DualShockers è entrata in possesso dell'Artbook ufficiale del kolossal sci-fi di Kojima Productions e scoperto al suo interno diversi bozzetti preparatori dedicati, appunti, alle tipologie di Creature Arenate che non hanno trovato spazio nella dimensione post-apocalittica della versione finale di Death Stranding.

Solo in alcuni di essi, le CA vengono rappresentate come delle entità dalle fattezze umanoidi: nella maggior parte dei casi, si tratta infatti di mostri mutanti che sembrano allontanarsi in maniera eccessiva dal concept delle Spiaggie, dal tema della Connessione e dalla visione paranormale dell'aldilà (e dei suoi "abitanti") fornitaci da Kojima e dal team artistico diretto da Yoji Shinkawa. Il meraviglioso bozzetto che campeggia a inizio articolo, ad esempio, riprende uno di questi design scartati e mostra una titanica Creatura Arenata che sembra essere in grado di generare delle nuove entità attraverso l'espulsione di bozzoli dalla propria schiena.

In calce alla notizia trovate il link da cui potete ammirare i restanti artwork, fateci sapere con un commento che cosa ne pensate, ad esempio se sperate che queste nuove Creature Arenate possano entrare comunque a far parte dell'universo sci-fi di Kojima attraverso i sequel, gli spin-off o le espansioni di Death Stranding suggerite dal papà di Metal Gear.

Quanto è interessante?
8