Aspettando un Nintendo Direct: rimossi i placeholder Terze Parti da Amazon

Aspettando un Nintendo Direct: rimossi i placeholder Terze Parti da Amazon
di

Nel corso degli ultimi giorni, l'improvviso avvistamento di nuovi giochi Nintendo Switch su Amazon France ha allertato la community videoludica fan della Casa di Kyoto.

La piattaforma di e-commerce ospitava infatti nei suoi listini pagine dedicate a misteriosi titoli non annunciati, dei quali venivano tuttavia indicati i publisher. Tra questi ultimi figuravano sia Nintendo sia una vasta selezione di sviluppatori Terze Parti, tra i quali possiamo citare Bethesda, Bandai Namco, Ubisoft, Warner Bros, Square Enix, Capcom, Take-Two e Koch Media. Tale circostanza aveva rapidamente evocato l'eventualità di un nuovo Nintendo Direct in arrivo.

Ora, tuttavia, la situazione è mutata in maniera piuttosto peculiare: i placeholder legati a produzioni Terze Parti sono infatti stati rimossi da Amazon France e non risultano essere più raggiungibili. Diversamente, sono rimaste accessibili le schede dedicate a giochi a firma Nintendo. Un'evoluzione piuttosto bizzarra, che rende più incerto prevedere se un Nintendo Direct avrà o meno luogo nel breve periodo.

Ad oggi, la Grande N non ha offerto alcuna conferma ufficiale in merito ad un nuovo appuntamento streaming, dunque non resta altro da fare che attendere eventuali comunicazioni da Nintendo. È tuttavia importante ricordare come in questo momento la complessa situazione USA stia spingendo molti attori videoludici a rimandare i propri eventi: l'annuncio di un Direct nel brevissimo periodo potrebbe dunque risultare improbabile.

Quanto è interessante?
6