Assassin's Creed Codename Red esiste grazie a Ghost of Tsushima? La teoria dei fan

Assassin's Creed Codename Red esiste grazie a Ghost of Tsushima? La teoria dei fan
di

Pur avendo fatto felici i giocatori che lo stavano aspettando da anni, l'annuncio di Assassin's Creed Codename Red ha anche scatenato qualche polemica a causa di vecchie dichiarazioni di Ubisoft.

Come spesso accade in questi casi, alcuni utenti sono riusciti a ripescare vecchi messaggi pubblicati dall'azienda francese sui social network, nei quali viene confermata la mancanza di interesse nei confronti di un capitolo della serie ambientato nel Giappone feudale, considerato un setting banale e poco interessante per raccontare una storia di Assassin's Creed. Ai giocatori non è sfuggito questo dettaglio e l'hanno prontamente condiviso sui social, sottolineando come il recente successo di Ghost of Tushima, l'esclusiva PlayStation con un'ambientazione simile, possa aver stuzzicato l'interesse di Ubisoft, spronandola a mettere da parte alcune dichiarazioni e a dare il via ad Assassin's Creed Codename Red, il primo episodio di Infinity.

In attesa di scoprire se Ubisoft risponderà o meno alle frecciatine dei fan, vi ricordiamo che sulle nostre pagine torvate il riassunto dell'ultimo Ubisoft Forward, l'evento durante il quale è stato svelato il futuro di Assassin's Creed.

Sapevate che Assassin's Creed Codename Red sarà tecnologicamente avanzatoe proporrà uno stile di gioco simile a quanto visto in Valhalla?

Quanto è interessante?
6