Assassin's Creed Origins Guida: come trovare la Sfinge di Giza

di

Questa mini-guida di Assassin's Creed Origins è dedicata alla Sfinge di Giza, la famosa scultura in pietra calcarea presente in Egitto. Naturalmente, la riproduzione della statua non poteva mancare all'interno del mondo di gioco: ecco tutto quello che c'è da sapere sulla Sfinge.

Così come nella realtà, nell'Antica Egitto di Assassin's Creed Origins la Sfinge si trova a Giza, e per raggiungerà basterà percorrere il sentiero che porta fuori dal villaggio adiacente al fiume, spostandosi verso ovest. Per prima cosa, però, bisognerà assassinare Medunamum durante la missione intitolata "Il Falso Profeta": soltanto da questo momento in poi, infatti, potrete avere accesso alla regione.

Una volta che avete individuato la Sfinge, recatevi presso la parte posteriore della scultura per trovare l'ingresso situato tra la base e la sabbia. Accendete la vostra torcia ed entrate nel cunicolo, assicurandovi di saccheggiare tutto ciò che troverete nei dintorni. A questo punto dovrete scendere verso il basso, percorrendo le varie discese della tomba, fino a quando non raggiungerete una sala circolare caratterizzata dalla presenza di un diorama: qui troverete le indicazioni per raggiungere i Cerchi di Pietre disseminati nel mondo di gioco.

Una volta che avrete trovato tutti i Cerchi di Pietre (in totale sono 12), allora le miniature presenti nel diorama si illumineranno, permettendovi di interagire con la mappa e di conoscere le indicazioni di un nuovo luogo: Eesfet Oon-m'Aa Poo. Al centro di questa area ci sarà un meccanismo a colonna, ma per attivarlo dovrete prima raccogliere 50 pezzi di silice nei dintorni. Una volta attivato sbloccherete il Costume di Isu e avrete accesso ad un messaggio segreto del primo popolo.

Per affrontare al meglio l'avventura vi consigliamo di leggere anche la nostra Guida introduttiva ad Assassin's Creed Origins, con una serie di consigli e strategie utili per sopravvivere nell'Antico Egitto.

Quanto è interessante?
11
Assassin's Creed Origins Guida: come trovare la Sfinge di Giza