Assassin's Creed Valhalla avrà tantissime opzioni di accessibilità

Assassin's Creed Valhalla avrà tantissime opzioni di accessibilità
di

Dalle pagine del proprio blog ufficiale, i vertici di Ubisoft confermano che la loro prossima avventura vichinga, Assassin's Creed Valhalla, sarà un kolossal anche dal punto di vista dell'accessibilità.

Come anticipato dai test condotti di recente dalla stampa di settore, e dalla nostra prova di 8 ore su Assassin's Creed Valhalla, la nuova avventura a mondo aperto firmata da Ubisoft Montreal vanterà una pletora di opzioni per customizzare l'esperienza di gioco e tararla in base alle proprie necessità.

Tra le impostazioni selezionabili sin dal lancio di AC Valhalla, troveremo ad esempio le opzioni per attivare o disabilitare l'effetto di vibrazione dello schermo e funzionalità ingame come la Vista di Odino, un'abilità che facilita l'identificazione di nemici, bottino, oggetti e tesori attraverso dei segnali visivi e sonori.

Sotto il profilo dell'esperienza ludica, nelle opzioni di Assassin's Creed Valhalla si potrà impostare il livello di difficoltà degli scontri, la "sensibilità" dei nemici alle attività furtive che compiremo nei panni di Eivor o il numero di volte in cui avremo modo di ricorrere al Corvo di Eivor per studiare l'ambientazione e i pericoli di un insediamento. Non mancherà poi l'opzione per consentire al nostro alter-ego di seguire automaticamente i sentieri e i percorsi dei fiumi negli spostamenti a cavallo o in barca.

L'uscita del kolossal open world di Ubisoft è prevista per il 10 novembre su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia, con la versione PS5 attesa per il 19 novembre. Su queste pagine trovate un approfondimento su gameplay e meccaniche gestionali di AC Valhalla.

FONTE: Ubisoft
Quanto è interessante?
7