Assassin's Creed Valhalla, la clamorosa teoria: Eivor è l'antenato di Shay?

Assassin's Creed Valhalla, la clamorosa teoria: Eivor è l'antenato di Shay?
di

Mancano poche settimane al lancio di Assassin's Creed Valhalla, e i fan della serie sono ansiosi di scoprire in che modo le gesta del vichingo Eivor andranno ad incastrarsi nella complessa e ultra-millenaria timeline della saga.

Sappiamo che Valhalla sarà ambientato nel Nord Europa all'epoca dei Vichingi, nello specifico nel IX secolo d.C., in un periodo di carestie che costringe Eivor e il suo clan ad abbandonare la Norvegia, attraversare il glaciale mare del Nord e raggiungere le ricche terre dei regni infranti dell’Inghilterra. Nell'attesa di scoprire il reale ruolo del vichingo nel grande disegno della saga, un fan ha avanzato una teoria che ha un che di clamoroso: e se Eivor fosse l'antenato di Shay, protagonista di Assassin's Creed Rogue?

Shay Cormac, ricordiamo, è vissuto nel diciottesimo secolo. La sua vita è stata segnata da una scelta cruciale, che lo ha visto abbandonare il credo degli Assassini per abbracciare quello dei Templari. In Rogue lo vediamo all'opera tra il Nord Atlantico e New York, mentre in Unity fa una capatina a Versailles per assassinare Chares Dorian, padre di Arno Dorian. Dopo questo breve riepilogo, torniamo alla nostra teoria: un fan estremamente attento ha notato che in Assassin's Creed Rogue Shay va in giro fin dall'inizio dell'avventura con un medaglione sul quale è ritratto l'Yggdrasil, l'Albero del Mondo (o Albero Cosmico) attorno al quale ruota tutta la mitologia norrena, e quindi quella dei Vichinghi. Lo stesso simbolo è stato già notato in Assassin's Creed Valhalla, sotto forma di Glifo sulle rocce di Stonehenge (è visibile in uno dei gameplay mostrati da Ubisoft). Da qui la teoria secondo la quale Eivor potrebbe essere un antenato di Shay, vissuto molti secoli dopo.

Il fan che ha notato questo dettaglio - si chiama bool0011 e al riguardo ha creato un approfondito topic su Reddit - ha sottoposto la sua teoria al Narrative Director di Valhalla Darby McDevitt, il quale ha risposto con un messaggio che ci è parso una mezza conferma: "Posso solo dire che tra qualche mese qualcuno potrebbe riportare alla luce questo tweet e crogiolarsi alla sua luce profetica".

Sarà davvero così? Lo scopriremo il prossimo 10 novembre, quando Assassin's Creed Valhalla uscirà su PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X, Xbox Series S, PC e Google Stadia (su PS5 arriverà il 19 novembre, in tempo per il lancio della console).

Quanto è interessante?
4