di

Come promesso, questo pomeriggio Ubisoft ha pubblicato il primo trailer in italiano di Assassin's Creed Valhalla, nuovo capitolo della serie ambientato in Nord Europa all'epoca dei Vichinghi. In rete, intanto, stanno emergendo numerosi dettagli sulla produzione, attesa a fine anno su PS5, PS4, Xbox Series X, Xbox One, PC e Google Stadia.

Ai microfoni di Eurogamer.net, la compagnia francese ha messo in chiaro che Assassin's Creed Valhalla sarà un gioco single player, e non includerà nessun tipo di modalità cooperativa, come avvenuto ad esempio in Unity del 2014. Nonostante ciò, offrirà ai giocatori "alcune componenti online, che incoraggeranno i giocatori a condividere i propri progressi e la loro creatività". Non sono stati rivelati maggiori dettagli al riguardo, ma è chiaro che nessuna di queste meccaniche andrà ad influenzare il cuore del gameplay, limitandosi ad incentivare la condivisione. È possibile che sarà offerta l'opportunità di condividere degli scatti, come avvenuto nei capitoli più recenti della saga.

Tra gli altri dettagli emersi ce ne sono alcuni riguardanti la storia. Come abbiamo avuto già modo di scoprire nella nostra anteprima di Assassin's Creed Valhalla, saranno presenti delle sezioni nel presente che permetteranno ai giocatori di impersonare Layla Hassan per la terza volta. Le sue vicende si sono fatte molto interessanti con l'ultimo DLC di Assassin's Creed Odyssey, e l'intenzione di Ubisoft è quella di accontentare i fan di lunga data esplorando ancor più a fondo la storia della Prima Civilizzazione. A tal proposito, il Lead Producer Julien Laferrière ha affermato che gli sviluppatori hanno "trovato un nuovo modo di fondere il presente con un nuovo tipo di esperienza per i giocatori".

Quanto è interessante?
10