Atari acquisisce MobyGames: l'investimento da 1,5 milioni di dollari è ufficiale

Atari acquisisce MobyGames: l'investimento da 1,5 milioni di dollari è ufficiale
di

In seguito agli investimenti di Atari in Antstream, già nel corso del novembre 2021 erano state avanzate le prime ipotesi relative ad un interesse dell'azienda per MobyGames.

Una circostanza che ora ha trovato conferma definitiva, con l'annuncio dell'attuazione di una nuova acquisizione. Con un investimento del valore di 1,5 milioni di dollari, Atari accoglie in famiglia il longevo database videoludico. Attivo sin dal 1999, MobyGames è dunque ora ufficialmente parte del colosso giapponese, che si è detto molto soddisfatto dell'operazione.

Il CEO di Atari, Wade Rosen, ha inoltre garantito che è interesse dell'azienda che MobyGames continui ad offrire il proprio tradizionale servizio alla community, senza interruzioni derivanti dall'acquisizione. "È importante che MobyGames conservi la propria autonomia, - ha proseguito il dirigente - e siamo intenzionati a supportare il sito in modi che possano migliorare l'esperienza sia per gli utenti sia per i contributor". A conferma di quanto dichiarato, Atari ha inoltre confermato che il General Manager di MobyGames non sarà sostituito in seguito alla conclusione dell'operazione. Al contrario, Jeremiah Freyholtz, che riveste il ruolo dal 2013, continuerà a svolgere le proprie mansioni dirigenziali.

In chiusura, ricordiamo che nell'estate dello scorso anno, Atari ha confermato l'intenzione di fare ritorno nel mercato del videogioco premium, con focus su nuovi titoli per PC e console.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
2