Atari ed i progetti per il futuro: investe in Antstream, comprerà MobyGames?

Atari ed i progetti per il futuro: investe in Antstream, comprerà MobyGames?
di

Da tempo Atari si sta muovendo per dare un'importante scossa al suo futuro e tornare competitiva all'interno dell'industria videoludica. Nell'estate 2021 è arrivata la conferma che Atari tornerà a sviluppare giochi premium per PC e console, mentre adesso si muove verso altri due importanti affari.

L'azienda ha infatti annunciato due nuovi accordi strategici che coinvolgono sia il servizio di streaming Antstream, sia il famoso database videoludico MobyGames. Per quanto riguarda il primo caso, Atari ha investito 500.000 dollari sulla piattaforma specializzata in retrogaming, con un possibile margine di crescita fino a 3,5 milioni di dollari con il passare del tempo. In precedenza c'era inoltre già stata una collaborazione tra le due parti per la creazione della microconsole Atari VCS.

Passando invece a MobyGames, Atari potrebbe acquistare il sito e tutto il relativo database per una cifra pari a 1,5 milioni di dollari entro marzo 2022. MobyGames è attualmente di proprietà di Blue Flame Labs, ma a questo punto non è da escludere che l'affare vada in porto, arrivando così ad un importante cambiamento per tutte le parti coinvolte. Ricordiamo infine che Atari è stata tra le prime grandi compagnie ad investire su The Sandbox e il suo metaverso dalle potenzialità infinite, ad ulteriore prova dei numerosi movimenti che la storica etichetta sta compiendo per tornare ad essere sempre più competitiva sul mercato.

Quanto è interessante?
1