Atomic Heart utilizzerà Denuvo su PC: la conferma di Mundfish

Atomic Heart utilizzerà Denuvo su PC: la conferma di Mundfish
di

Tra i titoli più caldi di febbraio 2023 è impossibile non citare Atomic Heart: il "Bioshock russo" è ormai molto vicino all'esordio su PC e console PlayStation e Xbox, fissato per il 21 del prossimo mese, e ad ogni nuova presentazione appare sempre più convincente.

Con il debutto sul mercato distante ancora qualche settimana, Mundfish ne approfitta per confermare ulteriori dettagli sul gioco, rivelando alcuni dettagli in merito alla versione PC. Lo studio russo, attraverso le parole del leader Robert Bagratuni, conferma che Atomic Heart implementerà il sistema anti-tamper Denuvo, spesso al centro di controversie tra i giocatori in quanto accusato di andare ad influire negativamente sulle prestazioni dei giochi.

Bagratuni specifica di non sapere con esattezza se il DRM andrà ad influire sulle prestazioni dell'edizione PC, tuttavia si dice fiducioso sul fatto che la presenza della tecnologia DLSS riuscirà a compensare eventuali problematiche in termini di framerate. In ogni caso la presenza di Denuvo potrebbe far storcere il naso a più di un giocatore, in attesa di capire quanto effettivamente andrà ad influire o meno sulla resa di Atomic Heart su PC.

Intanto, per ulteriori approfondimenti, non perdetevi la nostra intervista esclusiva agli autori di Atomic Heart, con tanti dettagli su storia, gameplay e fonti d'ispirazione. In questi giorni sono anche già stati rivelati tutti i dettagli sulla patch 1.01 di Atomic Heart che apporterà diverse migliorie al Day One.

Quanto è interessante?
3