di

Nella puntata natalizia di Angry Video Game Nerd trasmessa su YouTube, James "AVGN" Rolfe ha invitato Macauley Culkin a cimentarsi con i disastrosi videogiochi tratti dai due celebri film di "Mamma ho Perso l'Aereo" in cui l'attore statunitense ha interpretato il ruolo di Kevin.

Nell'irriverente filmato confezionato dal Nerd più famoso della rete, Culkin reindossa i panni del vispo bambino lasciato accidentalmente in casa (e successivamente a New York) dalla sua famiglia nel trambusto provocato dal viaggio di Natale, con le peripezie avute da Kevin McCallister nelle due famose commedie del 1990 e del '92 a far da cornice a sessioni di gioco all'interno di universi digitali dalla qualità a dir poco discutibile.

Come spesso avveniva nel glorioso periodo delle console a 8 e 16-bit, infatti, le licenze concesse dalle major della celluloide per le trasposizioni videoludiche dei kolossal cinematografici del periodo si traducevano in progetti che definire dozzinali sarebbe un eufemismo: i tie-in di Mamma ho Perso l'Aereo, purtroppo, ne sono un lampante esempio.

La simpatica gag inscenata da Macauley Culkin e James Rolfe parte proprio da questa amara constatazione e si produce in una serie di scenette esilaranti dedicate al vasto catalogo di videogiochi a tema Home Alone per NES, Super Nintendo, SEGA Master System e console portatili (c'è persino un tie-in per PS2 del 2006!).

Lo stesso James Rolfe è il protagonista di diversi videogiochi amatoriali e di un platform "ufficiale" sviluppato in collaborazione con ScrewAttack, un titolo smaccatamente citazionista dall'anima hardcore che attinge a piene mani alla tradizione degli action a scorrimento e dei metroidvania di fine anni '80 e inizio '90.

Quanto è interessante?
8