Le azioni Nintendo volano dopo le voci sulla distribuzione di Switch in Cina

Le azioni Nintendo volano dopo le voci sulla distribuzione di Switch in Cina
di

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato di alcuni rumor sul possibile arrivo di Nintendo Switch sul mercato cinese. Sembra infatti che la Grande N abbia raggiunto un accorto, non ancora ufficializzato, con Tencent, proprio in previsione di una distribuzione in Cina della console.

La notizia non ha lasciato indifferenti gli investitori, che sembra abbiano puntato forte sulle azioni dell'azienda, che ha chiuso la giornata con un rialzo del 14%, miglior risultato per Nintendo dallo scorso mese di Ottobre.

Nei giorni scorsi, il governo cinese sembra abbia approvato l'arrivo di Nintendo Switch e di New Super Mario Bros. U Deluxe sul proprio territorio, anche se secondo gli analisti, ci vorrà comunque un po' di tempo prima di vedere i prodotti della casa di Kyoto in Cina.

Ci vogliono infatti altre approvazioni da parte delle autorità cinesi, e dunque processi burocratici piuttosto lunghi. Nel 2014 il governo ha eliminato il bando alle console per videogame che durava da 14 anni. Sony e Microsoft dunque sono già presenti sul mercato del paese da un po' di anni, ma proprio per via del ban alle console, i giocatori cinesi sembrano preferire il gaming su PC. Nintendo Switch invece, per la sua natura ibrida e portatile, potrebbe dunque cambiare un po' le carte in tavola. Staremo a vedere.

Nel frattempo si continua a parlare di nuove versioni di Nintendo Switch: sembra che il futuro della console di Nintendo preveda ancora molta carne al fuoco.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
7