Le azioni di Rockstar sono calate dopo l'annuncio dell'addio di Houser

Le azioni di Rockstar sono calate dopo l'annuncio dell'addio di Houser
INFORMAZIONI GIOCO
di

Quella di ieri è stata una giornata storica per Rockstar Games, dal momento che Dan Houser, uno dei due fratelli fondatori, ha annunciato che presto lascerà la compagnia e il suo ruolo di Creative Vice President.

La notizia è stata accolta con notevole stupore dai fan, dal momento che Dan Houser ha offerto il suo contributo a tutti i più grandi capolavori sfornati dalla software house dei record, tra cui i più recenti Grand Theft Auto 5 e Red Dead Redemption 2.

A quanto pare, i giocatori non sono stati gli unici a storcere il naso, visto che anche la borsa non ha reagito nel migliore dei modi. Dopo l'annuncio, le azioni dei Rockstar Games hanno perso il 4% del loro valore, raggiungendo il livello più basso dal 9 dicembre a questa parte. Considerato il successo dei suoi titoli, è molto probabile che la compagnia non ci metterà molto tempo a recuperare terreno. Le preoccupazioni degli azionisti, in ogni caso, sono più che comprensibili, dal momento che l'abbandono di Houser potrebbe cambiare il volto della compagnia in futuro.

Dan Houser lascerà Rockstar Games l'11 marzo, e al momento non è nota l'identità della persona che prenderà il suo posto. La compagnia, ricordiamo, è reduce da un mese di dicembre da record, che ha visto i server di GTA Online e Red Dead Online ospitare il maggior numero di giocatori della loro storia. Nonostante l'incredibile numero di rumor che circolano in rete, invece, GTA 6 non è ancora stato presentato.

Quanto è interessante?
4