Baldo, lo Zelda-like italiano è purtroppo una delusione: la nostra video recensione

di

Sviluppato dalla piccola software house italiana Naps Team, Baldo avrebbe dovuto presentarsi al pubblico come una produzione ispirata nel gameplay alla serie The Legend of Zelda e nello stile artistico alle opere di animazione dello Studio Ghibli.

Se sulla carta le premesse apparivano innegabilmente promettenti, purtroppo l'Indie nostrano non si è infine rivelato in grado di sopportarne il peso. Testato dal nostro Michele Verardi su Nintendo Switch (ma disponibile anche su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S ed Apple Arcade), Baldo non riesce ad esprimere a pieno il proprio potenziale, anche a causa di un'ampia schiera di problematiche di natura tecnica.

Tra un game design eccessivamente ancorato al passato e un'esecuzione talvolta approssimativa, insomma, l'Action RPG si è purtroppo rivelato una delusione. L'ispirazione artistica e la vastità del mondo proposto non riescono infatti a superare i difetti riscontrati in sede di recensione di Baldo. Per offrirvi tutti i dettagli sull'opera Naps Team, la Redazione ha confezionato un'approfondita video recensione dedicata, disponibile in apertura a questa news e sul Canale YouTube di Everyeye.

Se volete osservare il gioco in azione, vi ricordiamo inoltre che potete visionare tre ore di gameplay di Baldo, con il titolo provato dal nostro Francesco Fossetti.

Quanto è interessante?
2