Baldur's Gate 3 non è Divinity Original Sin III con un nome diverso, parola di Larian

Baldur's Gate 3 non è Divinity Original Sin III con un nome diverso, parola di Larian
di

Swen Vincke, responsabile di Larian Studios, è stato intervistato da VG247.com e in questa occasione ha voluto chiarire la natura di Baldur's Gate 3, ribadendo come il gioco non sia "Divinity Original Sin III con un nome diverso".

Baldur's Gate 3 offrirà una esperienza più oscura ma senza rinunciare all'umorismo, di fatto però non si tratta di un sequel di Divinity Original Sin 2 o di una produzione che avrà troppi punti in comune con la serie citata: "Baldur's Gate III sarà un gioco dai temi più maturi, con un pizzico di umorismo, sarà più oscuro e serioso, farà sentire i giocatori come se stessero davvero giocando una partita a Dungeons & Dragons con un master particolarmente in gamba."

L'obiettivo quindi è quello di tenere ben separati i due universi, al momento il team è impegnato anima e corpo su Baldur's Gate 3 e nessun cenno è stato fatto riguardo un possibile Divinity Original Sin 3, titolo che al momento non sembra essere in fase di sviluppo. Baldur's Gate 3 è atteso su PC e Google Stadia, la finestra di lancio non è stata ancora resa nota dagli sviluppatori.

FONTE: VG247.com
Quanto è interessante?
8