Esport

Bandai Namco cancella i tornei di Tekken, SoulCalibur e Dragon Ball FighterZ

Bandai Namco cancella i tornei di Tekken, SoulCalibur e Dragon Ball FighterZ
di

Bandai Namco Entertainment ha annunciato la cancellazione dei tornei fisici ufficiali 2020 di Tekken, SoulCalibur e Dragon Ball FighterZ. La motivazione risiede ovviamente nell'emergenza Coronavirus, che allo stato attuale impedisce di organizzare eventi di questo tipo in totale sicurezza.

"Anche se per il 2020 il supporto ufficiale di Bandai Namco Entertainment a tali eventi è stato annullato, stiamo lavorando per organizzare una serie di competizioni online per la restante parte dell’anno, di cui presto sveleremo maggiori dettagli. Ricordiamo che, anche se il supporto ufficiale di Bandai Namco Entertainment agli eventi fisici del 2020 è stato annullato, gli organizzatori dei singoli tornei potrebbero comunque scegliere di organizzare degli eventi. Invitiamo i concorrenti e i fan a consultare i siti web dei singoli eventi per trovare maggiori informazioni al riguardo e valutare in base al proprio giudizio l’eventuale partecipazione agli stessi."

Non appena possibile dunque il publisher giapponese riprenderà con l'organizzazione degli eventi fisici, al momento però i World Tour 2020 dei tre giochi citati sono definitivamente sospesi. Ad aprile Bandai Namco aveva annullato gli eventi sperando di poterli riprendere quanto prima, per almeno tutto il 2020 però questa eventualità non sarà evidentemente possibile.

Quanto è interessante?
2