Batman Arkham City: su PS5 girava sotto i 1080p, corretto il bug con una patch

Batman Arkham City: su PS5 girava sotto i 1080p, corretto il bug con una patch
di

Rocksteady Studios ha recentemente pubblicato la patch 1.03 di Batman Arkham City, con cui la software house britannica è andata a correggere un bizzarro bug riscontrato con la versione retrocompatibile per PlayStation 5 dell'action-adventure.

Stando alle informazioni emerse, l'aggiornamento non è volto ad introdurre novità riguardanti una eventuale versione migliorata del gioco per la console next-gen di Sony, bensì a correggere un problema di compatibilità con la stessa. A quanto pare, a causa della presenza di un bug, il titolo girava ad una risoluzione dinamica che toccava picchi inferiori ai 1080p su PlayStation 5, presentando dunque un aspetto grafico stranamente sfocato e poco definito rispetto al solito. Di fatto, stiamo parlando di cifre persino inferiori a quelle che il gioco è in grado di raggiungere su old gen con PS4 standard e Pro. L'aggiornamento, come detto, non apporta nulla di nuovo a parte il suddetto fix, e non c'è quindi da aspettarsi un incremento del framerate, ancorato come sempre ai 30fps.

Batman Arkham City è arrivato su PlayStation 4 contestualmente al lancio della Batman Arkham Collection, inclusiva dell'intera trilogia dedicata all'uomo pipistrello sviluppata da Rocksteady. I primi due capitoli della serie, originariamente pubblicati su console PlayStation 3 e Xbox 360, hanno ricevuto un miglioramento della risoluzione e della qualità delle texture grazie al lavoro di rimasterizzazione pubblicato nel 2018.

Nei giorni scorsi si è fatta strada una teoria secondo la quale Batman Arkham Knight riceverà a breve l'upgrade next-gen su Xbox Series X|S, tuttavia ad oggi non sono ancora giunti aggiornamenti ufficiali da parte di Microsoft e Rocksteady Studios.

Quanto è interessante?
4