BattleCry Studios cambia nome e diventa Bethesda Game Studios Austin

di

Da oggi BattleCry Studios, software house sussidiaria di Zenimax fondata nel 2012, entra a far parte della grande famiglia di Bethesda, cambiando il suo nome in Bethesda Game Studios Austin.

L'ormai ex BattleCry Studios è una software house situata ad Austin responsabile di BattleCry, sparatutto multiplayer in terza persona mai venuto alla luce che fu annunciato nel 2014 e cancellato definitivamente nel 2017. Lo studio ha inoltre collaborato con id Software nella creazione dei contenuti post lancio della modalità multiplayer di DOOM. Al momento non è chiaro se il team lavorerà a progetti propri o parteciperà allo sviluppo di titoli già in cantiere presso le altre due sedi di Bethesda Game Studios situate a Rockville e Montreal. "I nostri giochi continuano a crescere di dimensioni e ambizioni, così come Bethesda Game Studios. Abbiamo avuto il piacere di conoscere i talentuosi developer di BattleCry, e sapevamo che avremmo potuto fare cose fantastiche insieme", ha affermato il game director ed executive producer Todd Howard, al quale si è aggiunto poi il director dello studio Doug Mellencamp, che ha dichiarato: "Siamo entusiasti di unirci a Bethesda game Studios e non vediamo l'ora di lavorare insieme su alcuni dei giochi migliori dell'industria". Cosa vi aspettate dal nuovo acquisto di Bethesda?

Quanto è interessante?
5