Battlefield 2042: EA DICE invita i fan a non preoccuparsi per il rinvio

Battlefield 2042: EA DICE invita i fan a non preoccuparsi per il rinvio
di

Il recente posticipo della data d'uscita di Battlefield 2042 ha destato più di qualche preoccupazione nei fan, i quali temono che lo sparatutto possa avere qualche problema. Sembra però che le cose stiano procedendo per il meglio e a rassicurare la community di appassionati è stato lo stesso team di sviluppo.

Jim Hejl, uno degli sviluppatori di Battlefield 2042 presso EA DICE, ha infatti pubblicato una serie di post su Twitter con l'obiettivo di placare gli animi:

"Hey, apprezzo molto il supporto della community riguardo le nuove date di Battlefield 2042. Ci fa piacere il fatto che abbiate fiducia in noi. E fate bene. Si tratta di un prodotto solido. Non è il mio primo rodeo. Non ci sono problemi legati al progetto, c'è solo bisogno di qualche rifinitura. Abbiate fede."

Stando alle parole dello sviluppatore, quindi, il leggero rinvio dello shooter in prima persona è dovuto principalmente ad alcune operazioni di rifinitura grazie alle quali il team sta migliorando le prestazioni del gioco senza sacrificare in alcun modo la fluidità e la bontà grafica. Il membro di EA DICE ha anche confermato che ci sono al momento centinaia di tester al lavoro per permettere al gioco di arrivare sugli scaffali senza problematiche gravi.

Vi ricordiamo che la nuova data d'uscita del titolo è fissata al prossimo 19 novembre 2021 su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S.

Quanto è interessante?
3