Battlefield 2042 ha meno giocatori attivi del quinto capitolo su Steam

Battlefield 2042 ha meno giocatori attivi del quinto capitolo su Steam
di

Non saranno vacanze natalizie tranquille quelle che si apprestano a trascorrere gli sviluppatori di DICE, che avranno qualcosa di molto importante di cui preoccuparsi. A quanto pare, Battlefield 2042 non sta riscuotendo un grande successo su Steam.

Com'è possibile vedere su SteamCharts, nei giorni scorsi su Steam c'erano più giocatori connessi su Battlefield 5 che su Battlefield 2042. Nel giorno della vigilia di Natale, il quinto capitolo ha fatto registrare un picco di utenti connessi in contemporanea pari a 23 mila, mentre l'episodio più recente della saga "solo" 19 mila. Nell'ultima settimana, Battlefield 2042 ha perso oltre la metà dei giocatori (appena sette giorni prima aveva raggiunto un picco di 48 mila utenti collegati contemporaneamente), segno che c'è qualcosa che non va.

Nessuno avrebbe mai immaginato che il capitolo più recente di una saga così famosa potesse fare peggio del suo diretto predecessore. Evidentemente, le patch pubblicate fino ad ora non sono riuscite a risolvere tutti i problemi che il gioco si porta fin dal lancio, tra bug, problemi al bilanciamento e mancanze inaspettate come le scoreboard e la chat vocale. L'aggiornamento più recente, la Patch 3.1 di Battlefield 2042, risale allo scorso 9 dicembre, mentre la prossima non arriverà prima del prossimo anno. Nell'attesa è possibile giocare alla modalità natalizia Babbo Natale vs Elfi.

Quanto è interessante?
0