Battlefield 2042: pare che le opzioni grafiche non siano scalabili su PC

Battlefield 2042: pare che le opzioni grafiche non siano scalabili su PC
di

Un recente report ha fatto emergere alcune problematiche di rilievo in merito all'ottimizzazione della versione PC di Battlefield 2042, lo sparatutto in prima persona EA DICE che sta ricevendo numerose critiche.

Dallo scorso venerdì 19 novembre 2021 il gioco è uscito dalla settimana di Accesso Anticipato e hanno potuto giocarci molti più utenti, inclusi i giocatori PC. Ed è proprio sulla piattaforma in questione che sono stati individuati dei problemi non trascurabili in termini di prestazioni, soprattutto per chi non dispone di hardware all'ultimo grido. Stando ai test effettuati dai possessori del gioco su PC, non ci sarebbe modo di ottenere un miglioramento del framerate in seguito all'abbassamento dei dettagli grafici o alla disattivazione di particolari effetti visivi. I motivi di un'ottimizzazione tanto scarsa sarebbero da ricercare nell'elevato numero di giocatori presenti sui server, nella presenza di bot controllati dall'IA e nelle dimensioni delle mappe, le quali mettono sotto sforzo le schede grafiche e mai i processori, così da rendere difficile raggiungere framerate elevati anche con CPU di ultima generazione.

Insomma, chi non dispone di schede video recenti potrebbe avere qualche problema a far girare fluidamente il gioco EA DICE. In attesa di una patch che migliori le prestazioni, vi ricordiamo che sulle nostre pagine trovate la recensione di Battlefield 2042.

FONTE: vg247.com/
Quanto è interessante?
4