Battlefield 2042: gli sviluppatori parlano del lento sviluppo dei fix

Battlefield 2042: gli sviluppatori parlano del lento sviluppo dei fix
di

Avrete sicuramente letto che persino gli hacker hanno abbandonato Battlefield 2042 per via dei numerosi bug e delle svariate problematiche che affliggono lo shooter in prima persona Electronic Arts. Di recente il team di sviluppo è intervenuto per commentare lo stato dei lavori sui fix per i principali problemi del gioco.

A parlare delle soluzioni in arrivo tramite un update è stato Justin Weibe, ovvero il senior design director di Ripple Effect Studios. Attraverso una serie di messaggi pubblicati sul suo profilo Twitter ufficiale, lo sviluppatore ha ammesso che la creazione di un fix sta richiedendo troppo tempo e che la software house è attualmente alla ricerca di un nuovo metodo per la gestione dell'esperienza per migliorare il sistema di progressione del gioco. Stando alle parole di Weibe, Ripple Effect starebbe seriamente pensando di ricreare da zero il meccanismo utile per ottenere XP e salire di livello, dal momento che in molti stanno sfruttando una dalla di Portal per sbloccare i contenuti del multiplayer classico.

In attesa che arrivi un aggiornamento per sistemare il problema, vi ricordiamo che Battlefield 2042 vanta meno giocatori attivi rispetto a Battlefield 1 su Steam, piattaforma sulla quale di recente sono state accettate in massa le richieste di rimborso per via dello scarso numero di utenti sui server.

FONTE: gamingbolt
Quanto è interessante?
2