Battlefield 5: EA DICE si scusa per "l'esperienza frustrante" offerta dal Capitolo 4

Battlefield 5: EA DICE si scusa per 'l'esperienza frustrante' offerta dal Capitolo 4
di

Attraverso le pagine del suo profilo Twitter ufficiale, il general manager di DICE, Oskar Gabrielson, ha voluto scusarsi pubblicamente con la community di Battlefield 5 per "l'esperienza frustrante" offerta dal Capitolo 4 dello sparatutto di Electronic Arts.

"Community di BF: so che siete frustrati e delusi dall'esperienza offerta dal Capitolo 4 di Battlefield V, ci dispiace davvero", afferma con chiarezza disarmante il dirigente di EA DICE prima di sottolineare che "stiamo facendo un passo indietro (sulla pubblicazione di contenuti inediti, ndr) per migliorare la qualità di BFV e, di conseguenza, apportare delle modifiche necessarie alla nostra roadmap pianificata. Stiamo posticipando alcuni contenuti inizialmente pianificati per il Capitolo 4 e abbiamo deciso di fermare lo sviluppo della modalità 5 vs 5 per concentrare le forze del nostro team sull'esperienza complessiva di Battlefield. Non è stata una decisione facile, ma crediamo sia quella giusta che andava presa per migliorare la qualità del nostro gioco".

Nell'affrontare la spinosa questione dei problemi post-lancio di Battlefield 5 e della fine dello sviluppo delle sfide 5 contro 5, Gabrielson conclude la sua lettera aperta indirizzata a tutti i fan di BFV affermando che "spero che il lavoro che abbiamo svolto con Star Wars Battlefront 2 sia una testimonianza del nostro impegno a lungo termine per la community dei nostri videogiochi. Riporteremo presto Battlefield V sulla strada giusta e lo renderemo il fantastico sparatutto che tutti voi meritate di giocare".

Il cambio di roadmap citato dal general manager di EA DICE potrebbe modificare i piani della compagnia per il Capitolo 5 di Battlefield 5, il cui lancio è atteso per questo autunno: tra i contenuti promessici dalla sussidiaria svedese di Electronic Arts dovrebbe esserci l'attesissimo ingresso della mappa di Iwo Jima, la spiaggia che ha fatto da teatro alle battaglie più cruente della Guerra del Pacifico della Seconda Guerra Mondiale.

Quanto è interessante?
10