Battlefield 5: vendite deludenti in USA, sconti del 50% in alcuni retailer

Battlefield 5: vendite deludenti in USA, sconti del 50% in alcuni retailer
di

Come già riportato da GFK Chart-Track, le vendite al lancio di Battlefield 5 nel Regno Unito sono andate al di sotto delle aspettative. La situazione è poco rosea anche negli Stati Uniti, dove alcuni retailer hanno già applicato dei forti sconti (fino al 50%) sul nuovo FPS DICE.

La Standard Edition di Battlefield 5, disponibile solo dallo scorso 20 novembre, ha già ricevuto un forte sconto presso alcuni rivenditori americani come Best Buy e Target. Best Buy sta offrendo le versioni retail per PS4, Xbox One e PC a 39,99 dollari invece di 59,99 dollari, con un risparmio di 20 dollari sul prezzo di listino.

Ancora più aggressiva l'offerta di Target, che propone la Standard Edition di Battlefield 5 per PS4, Xbox One e PC a soli 29,99 dollari, con uno sconto del 50% sul prezzo pieno. È abbastanza insolito vedere sconti così corposi per un gioco tripla A, a distanza di pochi giorni dal suo debutto sul mercato.

Le vendite sottotono, evidentemente, hanno spinto le catene ad applicare delle offerte molto invitanti per incentivare i giocatori all'acquisto. Voi cosa ne pensate del nuovo FPS bellico di DICE ambientato nella Seconda Guerra Mondiale? Per saperne di più sul titolo, potete leggere la nostra Recensione di Battlefield 5.

Quanto è interessante?
8