Battlefield 6: maggior focus sul live service rispetto al passato, promette EA

Battlefield 6: maggior focus sul live service rispetto al passato, promette EA
di

La guerra secondo Electronic Arts tornerà presto: Battlefield 6 verrà annunciato a giugno, dopo che gli innumerevoli rumors delle scorse settimane ne hanno anticipato diversi dettagli. Adesso emergono ulteriori dettagli sul prossimo capitolo della serie.

Secondo quanto affermato da Andrew Wilson, CEO di EA, durante un recente meeting finanziario, il prossimo Battlefield sarà molto più incentrato sul live service rispetto ai precedenti giochi del franchise. L'idea del colosso americano sarebbe quella di creare un'esperienza Tripla A molto duratura nel tempo, con costanti aggiornamenti e novità volti ad aumentare sempre di più l'utenza con il passare degli anni. Wilson si è detto fortemente entusiasta di come stanno procedendo i lavori sul nuovo episodio, visto come una importante ripartenza per la serie: "Siamo davvero eccitati per Battlefield, tutto quello che ho visto del gioco è spettacolare. Credo si rivelerà un fantastico rilancio per il franchise quest'anno e ci porterà verso un incredibile live service per il futuro".

Dello stesso avviso anche Blake Jorgensen, CFO di EA, che in merito al trailer di debutto dice: "Vorrei tanto parlarvi di ciò che ho detto quando ho visto il trailer settimana scorsa, ma non posso perché altrimenti verrei censurato. Credo che le persone resteranno davvero stupite. E vi dico che su PS5 e Xbox Series X/S è ancora più spettacolare, ma sarà comunque grandioso su qualunque console". Parole che alimentano sempre di più la curiosità sul sesto episodio. Ricordiamo a tal proposito che Battlefield 6 uscirà anche su PS4 e Xbox One.

Quanto è interessante?
4