Ma quanto era bello Topolino e le sue Avventure per PS1? Riscopriamo il classico Disney

di

Nel corso degli anni di giochi su licenza bellissimi ne abbiamo visti tanti, e qualche piccola perla è arrivata anche dal mondo Disney. Un gioco in particolare riscosse molto successo sulla prima PlayStation: vi ricordate di Topolino e le sue Avventure?

In realtà la versione per console Sony non è quella originale: l'opera fece il suo esordio nel lontano 1994 (e ci sono giochi bellissimi di 30 anni fa che ancora oggi fanno splendida figura) su Super Nintendo e SEGA Mega Drive con il nome di Mickey Mania (Topolino Mania in Italia), per poi essere convertito su PS1 nel 1996 in una versione riveduta e corretta, più curata sul fronte visivo e persino con qualche nuovo contenuto. Tale versione è nota con il nome di Mickey's Wild Adventure, da noi localizzato per l'appunto in Topolino e le sue Avventure.

L'opera sviluppata da Traveller's Tales è un autentico tributo alla storia di Topolino: i livelli sono infatti ispirati ad alcune delle sue storie più celebri a partire dal leggendario Steamboat Willie del 1928 fino a Il Principe e il Povero del 1990, passando per altre perle dell'animazione come Topolino e lo Scienziato Pazzo (1933), Topolino Cacciatore (1937), Topolino e i Fantasmi (1937) e Topolino e il Fagiolo Magico (1947). E' inoltre un livello bonus segreto, ispirato in questo caso a Fanfara del 1935.

A rendere questo Platform così avvincente non è solo la splendida realizzazione estetica e il coinvolgente accompagnamento musicale, ma anche un grado di sfida piuttosto impegnativo per gli standard dei giochi rivolti a un pubblico di giovanissimi: arrivare in fondo all'avventura richiedeva necessariamente di affrontare il gioco a difficoltà Normale o superiore (a Facile il gioco non fa accedere al mondo finale, Il Principe e il Povero), e con il passare degli stage le insidie che Topolino deve affrontare si fanno un poco alla volta sempre più intense. Forse è anche per questo che Topolino e le sue Avventure è rimasto impresso nel cuore di tanti giocatori: spingeva a dare del proprio meglio per superare le sue avversità, nel frattempo che si restava colpiti dall'ottima varietà dei livelli e dalla loro caratterizzazione.

Lo avete giocato all'epoca della sua uscita? Raccontateci delle vostre esperienze con uno dei migliori videogiochi dedicati a Topolino!