Bethesda e 2K Games insieme per aiutare le vittime degli incendi australiani

Bethesda e 2K Games insieme per aiutare le vittime degli incendi australiani
di

2K Games e Bethesda scendono in campo con una interessante iniziativa sociale in favore delle vittime dei devastanti incendi che stanno interessando l'Australia. Grazie ad una collaborazione con alcuni degli streamer italiani più noti di Twitch, le due aziende hanno deciso di sponsorizzare una raccolta fondi.

A partire da oggi e fino al 15 febbraio i canali Twitch di Kurolily, GoEasyTwitch, Nerdocracy, SingingRose, Elisery e drwhi7es trasmetteranno alcuni dei titoli più famosi di Bethesda e 2K. Le donazioni potranno essere fatte in live o utilizzando direttamente l'apposita pagina di Tiltify. L'evento vedrà il suo apice nella notte tra il 14 e il 15 febbraio quando, a partire dalla mezzanotte, le due società daranno il via ad una maratona di Skyrim e Borderlands 3 sui rispettivi canali ufficiali di Bethesda e Borderlands.

Non è la prima iniziativa di Bethesda in favore delle vittime degli incendi australiani: solo qualche giorno fa il colosso videoludico ha fatto partire una campagna di sconti per finanziare la Croce Rossa impegnata sui territori più colpiti. Anche Ubisoft ha donato 30.000 dollari agli enti benefici australiani e Humble Bundle ha devoluto i ricavi di uno speciale pack alla stessa causa.

Quanto è interessante?
4