Bethesda donerà un milione di dollari agli enti impegnati nella lotta al Coronavirus

Bethesda donerà un milione di dollari agli enti impegnati nella lotta al Coronavirus
di

Come parte della campagna Bethesda at Home, i vertici dell'azienda videoludica statunitense, di concerto con ZeniMax Media, confermano l'intenzione di voler donare un milione di dollari agli enti non profit che sono impegnati nel supporto alle persone più colpite dall'emergenza Coronavirus.

Dalle pagine del sito ufficiale di Bethesda, i rappresentanti della compagnia di Rockville spiegano che "considerato l’impatto devastante di questa crisi sanitaria, vogliamo dare una mano a una serie di enti benefici nazionali e internazionali coinvolti nella lotta contro il COVID-19".

Il milione di dollari che confluirà in questo fondo di beneficenza sarà destinato a tre organizzazioni impegnate in prima linea nel supporto alle persone maggiormente colpite, sia a livello economico che sociale e sanitario, dall'emergenza Coronavirus.

500.000 dollari andranno a Direct Relief, un ente che fornisce dispositivi di protezione agli operatori sanitari. I restanti 500.000 dollari andranno invece a UNICEF, che collabora con i tecnici di tutto il mondo per tenere al sicuro i bambini e le loro famiglie, e alle diverse organizzazioni locali che stanno affrontando questa terribile emergenza sanitaria che sta costringendo alla quarantena e al distanziamento sociale una larga fetta della popolazione mondiale.

La nuova iniziativa benefica dell'azienda americana segue quella lanciata a inizio anno da Bethesda e 2K Games per le vittime dell'incendio in Australia.

Quanto è interessante?
4