Bethesda e Microsoft: i futuri giochi saranno esclusive Xbox, riflette Tom Warren

Bethesda e Microsoft: i futuri giochi saranno esclusive Xbox, riflette Tom Warren
INFORMAZIONI GIOCO
di

Riflettendo sulla sorprendente notizia del matrimonio di Microsoft con ZeniMax e Bethesda, il noto giornalista videoludico Tom Warren si dice certo del fatto che la casa di Redmond proporrà tutti (o quasi) i futuri giochi di Bethesda in esclusiva su piattaforme dell'ecosistema Xbox.

Il redattore di The Verge che si riallaccia così alla discussione intavolata dalla community sul futuro di Bethesda dopo l'ingresso nella famiglia Xbox per spiegare che "c'è un gran dibattito sul fatto che Microsoft possa rendere o meno esclusivi i giochi Bethesda che arriveranno in futuro. Ma è naturale che lo facciano".

A detta di Warren, quindi, l'investimento da 7,5 miliardi di dollari che Microsoft ha fatto per accogliere Bethesda negli Xbox Game Studios non si limiterà all'ampliamento dell'offerta di Xbox Game Pass ma comporterà l'abbandono della politica multipiattaforma da parte di ZeniMax. Come spiega lo stesso editorialista di The Verge, infatti, "non tutti i prossimi giochi di Bethesda saranno esclusive, ma il ricorso alle esclusive è proprio ciò che fanno Disney e Netflix per attirare abbonati. Succederà lo stesso con Xbox Game Pass".

E voi, cosa ne pensate al riguardo? Credete che Microsoft si terrà ben stretta le IP di Bethesda e le proporrà solo all'utenza Xbox (e PC) per incentivare gli abbonamenti al Game Pass e l'acquisto di Xbox Series X e S, oppure ritenete che il colosso di Redmond deciderà di massimizzare le entrate garantendo a ZeniMax la pubblicazione multipiattaforma dei propri titoli più importanti? Fatecelo sapere con un commento.

Quanto è interessante?
12