Bethesda: non tutti i franchise possono vendere quanto The Elder Scrolls e Fallout

Bethesda: non tutti i franchise possono vendere quanto The Elder Scrolls e Fallout
di

Durante un'intervista concessa a Gamesindustry.biz, Pete Hines di Bethesda ha parlato dei franchise della compagnia, sottolineando come non tutte le serie possano puntare al successo commerciale di The Elder Scrolls e Fallout.

"In pochi riescono a vendere bene quanto The Elder Scrolls e Fallout, parliamo di due serie di grandissimo successo. Ma non importa, crediamo che gli obiettivi siano sempre commisurati al franchise di cui ci stiamo occupando, e a quello che vogliamo realizzare. Se vuoi creare un gioco con l'unico scopo di vendere quanto Fallout e The Elder Scrolls, beh, faresti prima a non realizzarlo completamente, perché sono in pochi a poterci riuscire. Per fare un esempio, DOOM non ci è riuscito, ma ciò non toglie nulla ai suoi valori di produzione, alla qualità del titolo e all'impegno profuso dal team di sviluppo." spiega Pete Hines.

Siete d'accordo con queste osservazioni? In una recente intervista concessa a The Guardian, inoltre, Hines ha dichiarato che Bethesda continuerà a cambiare approccio alla realizzazione dei giochi single player, continuando a vederli come la colonna portante del catalogo prodotto dalla compagnia.

Per quanto riguarda The Elder Scrolls e Fallout, invece, ricordiamo che nelle ultime settimane sono trapelati nuovi indizi sulla possibile ambientazione di The Elder Scrolls VI, e che Fallout 76 si sta preparando a debuttare il prossimo 14 novembre su PS4, Xbox One e PC.

Quanto è interessante?
7