Bethesda, The Elders Scrolls 6 e altri giochi esclusive Xbox? Parla Stuart

Bethesda, The Elders Scrolls 6 e altri giochi esclusive Xbox? Parla Stuart
INFORMAZIONI GIOCO
di

I futuri giochi di Bethesda saranno esclusive Xbox? Ci stiamo facendo questa domanda fin da quando Microsoft ha espresso l'intenzione di acquistare la compagnia del Maryland, un affare da ben 7,5 miliardi di dollari che verrà finalizzato il prossimo anno. La verità è che non lo sappiamo ancora con certezza, anche se continuano ad emergere dettagli.

Nel corso di una recente conferenza organizzata da Jefferies Interactive Entertainment, il Chief Financial Officer di Xbox Tim Stuart ha provato a spiegare cosa intende farne Microsoft dei futuri giochi di Bethesda, tra cui The Elder Scrolls 6 e Starfield: "Nel lungo periodo, non abbiamo semplicemente intenzione di togliere i contenuti di Bethesda dalle mani di Sony e Nintendo. Ciò che vogliamo è che questi contenuti siano i migliori, oppure che escano prima, o che siano in grado di offrire un'esperienza più differenziata sulle nostre piattaforme. Ciò che vogliamo è che i contenuti di Bethesda si presentino al meglio sulle nostre piattaforme".

Leggendo le parole di Stuart abbiamo l'impressione che Microsoft stia lavorando per rendere i giochi di Bethesda più appetibili sulle piattaforme Xbox, piuttosto che delle esclusive, anche se non è ancora ben chiaro come intende farlo. Ci sarà dell'altro oltre all'inclusione in Xbox Game Pass fin dal day-one? Contenuti esclusivi? Grafica migliore? Uscite anticipate? È molto probabile che non sapremo nulla di più concreto prima dell'anno prossimo, dal momento che Spencer è stato chiaro nel ribadire che l'accordo tra Microsoft e Bethesda non è ancora stato firmato, e che la finalizzazione non avverrà prima dell'inizio del 2021. Intanto, al GlitchCon lo stesso Spencer ha affermato che Microsoft intende acquistare altri studi.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
8