Bethesda: Todd Howard ammette di non essere una grande fan delle remastered

Bethesda: Todd Howard ammette di non essere una grande fan delle remastered
INFORMAZIONI GIOCO
di

Negli ultimi anni, il mercato videoludico ha visto l'affluire di numerose edizioni remastered di titoli pubblicati originariamente sulle console di generazioni precedenti.

Pur essendo le remastered diventate frequenti e popolari, e pur essendo proposte ormai sistematicamente da numerosi publisher, Todd Howard ha ammesso di non essere un grande fan di questa pratica, nonostante la stessa Bethesda abbia recentemente pubblicato The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition.

"Con Skyrim remastered, abbiamo svolto del lavoro ma era abbastanza vicino graficamente. Ma per qualcosa come Morrowind, preferirei non rimasterizzarlo".

Howard dice di apprezzare il fatto di poter giocare vecchi titoli sulle attuali piattaforme, grazie a servizi come la retrocompatibilità di Xbox One, ma non gradisce che i giochi vengano in qualche modo snaturati dai rinnovamenti e cambiamenti grafici.

"Sono felice che ora possiate giocare Morrowind su Xbox One, dato che è retrocompatibile. Sono molto contento che Microsoft, Sony, Nintendo e gli altri stiano rendendo più facile giocare dei titoli come venivano giocati all'epoca. In effetti preferisco questo alle remastered. Giocherei Morrowind per come era, penso che l'età faccia parte della sua identità.

Ci viene spesso chiesto di rimasterizzare Fallout 1, e solitamente rispondo che se hai un PC puoi giocarlo per come era un tempo. Penso che sia questo il modo in cui dovrebbe andare. Penso che la tecnologia streaming sia ormai alle porte, e renderà l'accesso ai giochi estremamente più semplice. L'abbiamo già visto accadere con la musica e i film, e credo sia una gran cosa".

Siete d'accordo con il punto di vista espresso da Todd Howard?

Quanto è interessante?
7