E3 2019

Biomutant: il gatto mutante di THQ Nordic affila gli artigli nella nostra Videoanteprima

di

Il guerriero mutante di THQ Nordic torna ad affilare gli artigli all'E3 di Los Angeles: ecco le nostre impressioni sulla demo che abbiamo provato alla fiera californiana dopo aver ammirato il nuovo gameplay di Biomutant.

Interpretando il felino mutante della nuova proprietà intellettuale di THQ Nordic in sviluppo presso le fucine digitali di Experiment 101, la nuova demo E3 di Biomutant ha confermato i nostri giudizi maturati con la prova a cui abbiamo assistito nella passata edizione della Gamescom, contribuendo al tempo stesso a farci capire fino a che punto gli autori svedesi intendono spingersi per fare la felicità degli appassionati di action adventure a mondo aperto.

Se il sistema di combattimento risulta essere estremamente appagante e frenetico quanto quello che ha tratteggiato l'esperienza di gameplay di Darksiders, Nioh o Mad Max, il canovaccio narrativo steso dagli Experiment 101 e il comparto grafico, al momento, non sembrano mantenersi sugli standard qualitativi dell'offerta ludica. In compenso, l'ampio ventaglio di opzioni a disposizione di coloro che vorranno personalizzare ed evolvere l'aspetto, le abilità e gli elementi di equipaggiamento del proprio alter-ego lascia davvero ben sperare per il buon esito di questa IP.

La commercializzazione di Biomutant è prevista entro la fine del 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Chi è intrigato da questa avventura mutante "in salsa zeldesca" e vuole approfondirne la conoscenza, oltre alla Videoanteprima che campeggia a inizio articolo può recuperare il nostro speciale su Biomutant a firma di Giuseppe Carrabba.

Quanto è interessante?
6