Esport

Da Blizzard a Epic Games: Nate Nanzer lascia la Overwatch League

Da Blizzard a Epic Games: Nate Nanzer lascia la Overwatch League
di

Nate Nanzer, il commissario della Overwatch League che tanto ha fatto crescere la lega targata Blizzard, ha annunciato ieri sera che lascerà la compagnia entro la fine della prossima settimana. Nanzer sembra aver accettato l'offerta di Epic Games, che lo metterà a capo della supervisione delle iniziative esport legate a Fortnite.

Hey famiglia della Overwatch League. Volevo dirvi che presto lascerò Blizzard per una nuova avventura. Questa è stata la decisione più dura della mia vita, perché significa che non potrò più lavorare con il personale, i giocatori, i team, i proprietari, i partner e i fan migliori nell'esport”.

“È stato fantastico essere il volto pubblico della lega, ma in molti sopravvalutano il mio ruolo nel rendere il campionato eccezionale. Non riguarda me. Non è mai stato solo per merito mio. Si tratta di tutti voi. Ecco perché sono fiducioso che il campionato sarà in ottime mani. Non vedo l'ora di vedere dove porterete la Overwatch League nel 2020 e oltre. E tiferò proprio lì accanto a voi, ad ogni passo".

Activision Blizzard ha annunciato che il ruolo sarà ora assunto da Pete Vlastelica, presidente e CEO di Activision Blizzard Esports Leagues, che sovrintende alle operazioni esport della società, tra cui la Overwatch League e la Call of Duty World League.

"Agisco in qualità di Commissario della Overwatch League, con effetto immediato", ha detto Vlastelica in una dichiarazione. "Abbiamo il miglior team del settore che lavora duro per realizzare la visione che abbiamo deciso di creare anni fa, e lavorerò a stretto contatto con il nostro staff, i team e i partner per riuscirci".

Insomma, Nate Nanzer (nimonato tra gli Under 40 più influenti al mondo) non ha motivato la sua decisione e si è limitato al messaggio melenso.

Sarebbe interessante scoprire se dietro a tale cambio di casacca si nascondano screzi con la società, motivi economici, mancanza di stimoli oppure poche prospettive per il futuro della lega.

Quanto è interessante?
4