Blizzard pensava a Overwatch su Switch dal giorno che è uscita la console Nintendo

Blizzard pensava a Overwatch su Switch dal giorno che è uscita la console Nintendo
di

Durante una recente intervista, Jeff Kaplan, lead designer di Overwatch, ha parlato della versione del gioco in arrivo su Nintendo Switch, rivelando che l'intenzione di portare il titolo sulla macchina ibrida della Grande N è arrivata il giorno stesso dell'uscita della console.

"Letteralmente il giorno in cui è uscita Switch abbiamo iniziato a pensarci. Mi ricordo di aver chiesto immediatamente alla gente in ufficio "Che cosa dobbiamo fare per arrivare lì?".

I lavori su Overwatch per Nintendo Switch sono iniziati circa un anno fa, dopo il porting di Diablo 3, che si è rivelato un compito assai più semplice.

"È stato molto più facile portare Diablo su quel device che Overwatch. Come tutto quello che facciamo, vogliamo essere sicuri di farlo bene, e ci è voluto un lungo processo di sviluppo per capire come lavorare in modo da essere fieri del risultato finale."

Wes Yanagi, producer del gioco, ha aggiunto: "Il nostro obiettivo è quello di tenere tutte le piattaforme sullo stesso livello. Quindi il gioco sarà uguale per tutti, ogni nuovo eroe o evento e cose del genere uscirà nello stesso momento".

Ma cos'è che rende Nintendo Switch la piattaforma ideale per giocare Overwatch? Ne è tornato a parlare Kaplan, aggiungendo: "I giochi Nintendo sono generalmente molto luminosi, saturati, un po' meno realistici e più basati sul carattere dei personaggi".

Per Kaplan, i fan amano Overwatch per la sua estetica, e per il fatto che sia possibile giocarlo su diverse piattaforme (va detto però che l'implementazione del cross-play su Overwatch è molto difficile), per cui in Blizzard sono sicuri che il titolo avrà il successo che merita. Sarà così? Lo scopriremo dal 15 ottobre, quando il gioco farà il suo debutto su Switch.

Voi che ne pensate?

Quanto è interessante?
4