Bloodborne, guida ai Chalice Dungeon: come sbloccare il dungeon di Pthumeru

di

Come specificato in una precedente guida di Bloodborne, i Chalice dungeon saranno, nel late game, la vostra principale fonte di Gemme del Sangue di alto livello. I Chalice, tuttavia, nascondono molto di più: boss e nemici unici, rocce del sangue e, in generale, svariate altre ore di gameplay.

Data la complessità della materia, in questa guida ci limiteremo a spiegare ai nuovi giocatori di Bloodborne le basi dei Chalice Dungeon. Ci riferiamo, in particolare, al modo in cui occorrerà procedere nel gioco principale per sbloccare il primo calice e alle modalità attraverso le quali sarà possibile accedere al dungeon di Pthumeru.

Old Yharnam e la Belva assetata di sangue
Il primo calice che vi sarà accessibile, quello di Pthumeru, può essere ottenuto sconfiggendo il boss Belva assetata di sangue a Old Yharnam. Per raggiungere Old Yharnam, proseguite fino a Cathedral Ward: è l’area immediatamente successiva al secondo (o primo, a seconda di come porterete avanti la vostra esplorazione) boss del gioco. Cathedral Ward è una sorta di “seconda hub” (dove la prima è, naturalmente, il Sogno del Cacciatore), in quanto è qui che si raduneranno svariati PNG incontrati nel corso del vostro viaggio.

A Cathedral Ward vi si presenterà la prima “vera” scelta di percorso e progressione. Procedendo in un determinato modo, finirete infatti per scontrarvi con un boss indispensabile per il proseguimento della storia principale; procedendo in un altro, finirete ad Old Yharnam e, dunque, dalla Belva assetata di sangue. Viene da sé che quest’ultima sia un contenuto assolutamente opzionale, come del resto lo sono i Chalice dungeon.

Se volete basare la vostra scelta sulle difficoltà delle due aree (nonché dei due boss), vi consigliamo di non intraprendere il percorso che stiamo per esporvi e di proseguire prima con la storia: Old Yharnam, purtroppo, può rivelarsi un luogo infernale per i neofiti. Se tuttavia siete decisi a ottenere il calice per il vostro primo dungeon, proseguite dalla lanterna di Cathedral Ward e imboccate la strada che si dirama dall’uscita sul lato sinistro della cattedrale. Scendete le scale, liberatevi dei nemici e raggiungete l’edificio attorno al quale pattugliano alcuni yharnamiti infetti. Non dirigetevi subito all’interno: prendete prima le scale sulla sinistra, che vi condurranno ad una leva. Tirata la leva, vedrete che la tomba all’interno dell’edificio sopra nominato si sarà spostata, rivelando un passaggio sotterraneo. Percorretelo (attenzione al licantropo!) e, dopo breve, vi troverete alla lampada di Old Yharnam.

Da questo punto in poi, il percorso fino alla Belva assetata di sangue è relativamente lineare. Tenete solo a mente che, per la quasi interezza della vostra prima esplorazione di Old Yharnam, un cacciatore non troppo simpatico continuerà a spararvi dall’alto di una torre con una sorta di mitragliatrice rudimentale. Sappiate che sì: è possibile raggiungere questo cacciatore e fargliela pagare per le sofferenze che vi (e ci, ahimè) ha inferto. Tenete a mente, tuttavia, che abbatterlo sarà tutt’altro che semplice; il modo più sicuro, a livelli bassi, sarà continuare ad attaccarlo (preferibilmente a distanza) nella speranza che precipiti e muoia per il danno da caduta. Per quanto riguarda il boss vero e proprio, assicuratevi di avere un’ampia scorta di antidoti (i nemici di Old Yharnam ne droppano in abbondanza) e di equipaggiare questi ultimi negli slot rapidi: fidatevi, vi serviranno.

Accedere al dungeon di Pthumeru
Una volta ottenuto il calice di Pthumeru dalla Belva assetata di sangue, tornate al Sogno del Cacciatore: dovrete cercare la fila di lapidi alla destra dell’automa, ovvero quella opposta alle lapidi che normalmente utilizzate per il teletrasporto. Partendo dal basso, interagite con la seconda lapide; a questo punto, dovrete selezionare Rituale del calice: vedrete che sarà possibile selezionare il calice di Phtumeru ottenuto dalla Belva assetata di sangue.

Effettuare il rituale del calice, tuttavia, avrà un costo: nello specifico, alcuni Echi del Sangue (1000, in questo caso) e due oggetti chiamati Sangue rituale (1). Dopo la sconfitta della Belva assetata di sangue, sarà possibile acquistarli per 2500 Echi del Sangue dalla vasca dei Messaggeri.
Una volta effettuato il rituale, il calice verrà posto sulla lapide e sarà (almeno fino alla rimozione del calice) sempre accessibile. A questo punto, non vi rimane che esplorarlo.

Se siete interessati a guide più approfondite sui Chalice Dungeon di Bloodborne, fatecelo sapere!

Quanto è interessante?
7

Bloodborne

Bloodborne
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • PS4
  • Date di Pubblicazione
  • PS4 : 25/03/2015
  • Genere: Azione
  • Sviluppatore: From Software
  • Publisher: Sony Computer Entertainment Europe
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
  • +

Che voto dai a: Bloodborne

Media Voto Utenti
Voti: 221
8.7
nd