Bloodborne per PS5 e PC: dettagli sul porting, Bluepoint e QLOC in cabina di regia?

Bloodborne per PS5 e PC: dettagli sul porting, Bluepoint e QLOC in cabina di regia?
di

Nella giornata di ieri ha cominciato a farsi largo un nuovo rumor in rete secondo il quale Bloodborne si starebbe preparando a tornare con una versione rimasterizzata su PlayStation 5 e PC.

Ciò che rende questa voce piuttosto intrigante, è il fatto che è stata amplificata da differenti insider, come Sloth Mom, Wario64 e Nibel. Il primo si è mostrato piuttosto sicuro di un annuncio di Bloodborne per PlayStation 5 e PC durante l'evento di presentazione dei giochi di PS5 (inizialmente pianificato per il 4 giugno e poi rinviato a data da destinarsi a causa delle rivolte in USA). Wario64, invece, dopo aver lasciato intendere di saperne qualcosa, ha condiviso (assieme a Nibel) un video di un altro insider, InquisitorAles, che ha aggiunto ulteriore pepe a tutta la faccenda.

Secondo quest'ultimo, che su youtube possiede un canale chiamato PC Gaming Inquisition, questa fantomatica remaster di Bloodborne per PS5 e PC sarebbe attualmente in lavorazione presso gli studi di Bluepoint Games e QLOC, due realtà già particolarmente avvezze ad operazioni di questo tipo. Bluepoint ha curato le riedizioni della trilogia di Uncharted, Gravity Rush e Shadow of the Colossus, mentre QLOC si è occupata di Dark Souls: Remastered e dei porting di Hellblade: Senua's Sacrifice per Switch e Mortal Kombat 11 per PC. Il porting di Bloodborne sarebbe caratterizzato da texture migliori, modelli di maggior qualità, tempi di caricamento più rapidi e altri aggiustamenti non meglio specificati, tutte migliorie tipiche di un'operazione di rimasterizzazione e non di un remake. Su PC dovrebbe godere di un framerate superiore ai canonici 30fps, supporto al 4K e all'Xbox One Controller, e di selettori per il FOV ed effetti come la chromatic aberration. Il porting sarebbe già stato ampiamente testato su Steam negli ultimi due mesi, piattaforma sulla quale dovrebbe uscire in esclusiva (esattamente come accadrà al porting per PC di Horizon Zero Dawn). Ales ha deciso di non fornire alcuna prova di tali affermazioni per non compromettere le sue fonti.

I ragazzi di Bluepoint Games, ricordiamo, sono anche al lavoro sul loro più grande progetto di sempre, che da molte fonti è stato associato al remake di Demon's Souls. Il loro impegno con la remaster di Bloodborne (condiviso con QLOC) non escluderebbe il remake del primo souls di FromSoftware, che secondo InquisitorAles è previsto in esclusiva su PS5.

Quanto è interessante?
8