Bloodborne: sequel su PS5, patch next-gen o port PC? Niente di tutto ciò per Omnipotent

Bloodborne: sequel su PS5, patch next-gen o port PC? Niente di tutto ciò per Omnipotent
di

Bloodborne è ricordato dai possessori di PlayStation 4 come uno dei titoli più memorabili della scorsa generazione videoludica, e sono tanti i fan del souls-like lovecraftiano a bramare un sequel su PlayStation 5, o quantomeno una patch next-gen sull'ammiraglia di Sony e un port su PC.

Ma quale di questi progetti è in cantiere negli studi di Sony? Secondo il noto insider Omnipotent, che si è rivelato una fonte particolarmente attendibile con Elden Ring e le altre produzioni FromSoftware, la casa nipponica non ha alcun piano per espandere o aggiornare l'IP di Bloodborne.

L'insider specifica innanzitutto che, quando Hidetaka Miyazaki ha dichiarato di non voler tornare a lavorare su Dark Souls dopo la pubblicazione del terzo capitolo della trilogia, includeva implicitamente anche il nome di Bloodborne. È anche vero che il director ha in seguito precisato che l'IP dell'esclusiva PlayStation appartiene a Sony, e sarà sempre lei a decidere cosa farne.

Una patch next-gen o un port PC di Bloodborne vengono ritenuti molto più probabili di un sequel da Omnipotent, eppure l'insider, che si dice ormai da anni a conoscenza dei tanti progetti di FromSoftware (così come è stato con Elden Ring, Sekiro, Demon's Souls remake, ed altri giochi non ancora annunciati) non ha mai sentito parlare di qualcosa del genere dalle sue fonti.

In passato si è parlato di Bloodborne 2 e di un remake del primo capitolo in via di sviluppo presso Bluepoint Games, ma al momento non abbiamo alcun riscontro ufficiale al riguardo.

FONTE: reddit
Quanto è interessante?
5