di

2K Games e Gearbox portano la follia di Borderlands 3 ad un nuovo livello con il lancio dell'aggiornamento gratis per PlayStation 5 e Xbox Series X/S, ora disponibile sulle console Microsoft e dal 19 novembre anche su PS5.

Su console di nuova generazione Borderlands 3 girerà a 60fps in 4K in modalità single player e co-op online, inoltre è supportato lo spit-screen a tre e quattro giocatori per il multiplayer in locale. Split-screen verticale e co-op locale a due giocatori sono disponibili ora anche su PS4 e Xbox One.

Tutti i giocatori che possiedono o acquistano sia una copia di Borderlands 3 che una console next-gen potranno scaricare gratuitamente l'aggiornamento next-gen all'interno della stessa famiglia di console. Tutti i contenuti aggiuntivi e i file di salvataggio possono essere trasferiti su console next-gen all'interno della stessa famiglia, in modo che i giocatori possano tornare all'azione proprio dove l'avevano lasciata. I giocatori che possiedono un disco fisico di Borderlands 3 avranno bisogno del modello di console Xbox Series X o del modello standard di PlayStation 5 che include un disco drive per sfruttare queste caratteristiche.

Oggi debutta anche il Desinger's Cut, nuovo DLC che include un ulteriore Albero delle Abilità per ogni Cacciatore della Cripta e Arms Race, esperienza roguelike veloce e remixata con elementi casuali. Director's Cut è previsto per la primavera del 2021, arrivano oggi anche i pacchetti cosmetici Multiverse Final Form che forniscono quattro modelli completamente nuovi, uno per ogni Cacciatore della Cripta.

Quanto è interessante?
4