Borderlands 3: come risolvere bug, crash, errori e aumentare le prestazioni su PC

Borderlands 3: come risolvere bug, crash, errori e aumentare le prestazioni su PC
di

Come segnalato da molti utenti, la versione PC di Borderlands 3 è afflitta da bug e problemi tecnici che minano l'esperienza di gioco, tra cui crash all'avvio, cali nelle prestazioni, schermate nere e altro ancora. Di seguito vi spieghiamo come risolvere tutti questi inconvenienti.

Vediamo come correggere tutti i problemi tecnici attualmente noti della versione PC di Borderlands 3.

Crash

Per alcuni giocatori, Borderlands 3 si arresta in modo anomalo dopo 5-10 minuti di gioco. Uno dei motivi potrebbe risiedere nel giocare in modalità finestra. Per risolvere il problema potete provare a passare alla modalità a schermo intero. In questo modo il il gioco dovrebbe funzionare correttamente.

Per altri utenti, il gioco si arresta in modo anomalo durante il video introduttivo. Ciò potrebbe dipendere dal mancato aggiornamento del BIOS. Aggiornando il vostro BIOS, dunque, il gioco dovrebbe smettere di bloccarsi.

Questi crash, inoltre, potrebbero dipendere dall'esecuzione di software di terze parti come MSI Afterburner o GeForce Experience. Disattivarli potrebbe risolvere il problema.

Se la disattivazione di MSI Afterburner non risolve i crash anomali, procedete nel seguente modo:

  • Aprite RivaTuner Statistics Server (RTSS).
  • Fate clic sul pulsante "Aggiungi" e andate alla cartella del gioco.
  • Aggiungete l'eseguibile di Borderlands 3 nelle proprietà del profilo dell'applicazione.
  • Impostate il livello di rilevamento dell'applicazione su "Nessuno" per l'applicazione di gioco.
  • Chiudete RivaTuner Statistics Server.

Calo delle prestazioni

Alcuni giocatori stanno riscontrando un frame rate estremamente basso in Borderlands 3 senza motivo apparente, anche se la configurazione del loro PC supera le specifiche consigliate. Il motivo di questo calo irragionevole di FPS è dovuto al basso utilizzo della CPU.

Una possibile soluzione è aprire il Task Manager e seguire le seguenti istruzioni.

  • Espandete la finestra facendo clic su "più dettagli"
  • Individuate il gioco tra i processi in esecuzione
  • Fate clic col tasto destro e impostate la priorità su Alta

Assicuratevi inoltre di aver installato i driver più recenti della GPU, e che non sia in esecuzione alcun processo in background che sovraccarichi l'utilizzo del disco rigido o della CPU.

Per quanto riguarda la correzione dello stuttering, aprite il Pannello di controllo di Nvidia -> Gestisci impostazioni 3d -> Impostazioni programma. Selezionate il gioco dall'elenco e, se non è presente, aggiungetelo. Apportare le seguenti modifiche a Borderlands 3 risolverà i problemi di stuttering e vedrà anche un potenziale aumento del frame rate.

Ricordatevi inoltre di impostare la "Modalità risparmio energia" su "Prestazione massime", e il "Filtro qualità texture" su "Prestazioni elevate".

Texture danneggiate

Alcuni giocatori stanno riscontrando la presenza di texture danneggiate dopo l'avvio del gioco. Per risolvere questo problema, basta eliminare il file di configurazione che normalmente si trova nel percorso "C:/Users/username/Documents/My Games/Borderlands 3/Saved".

Problemi all'avvio del gioco

A quanto pare, attivando le DirectX 12 il gioco non si avvia e non è possibile tornare tornare alle DirectX 11. Per fortuna la correzione di questo bug è semplice. Andate su Documents/My Games ed entrate nella cartella Borderlands 3. Aprite il file GameUserSettings.ini e cercate la voce "PreferredGraphicsAPI". Basta cambiare questa impostazione in "PreferredGraphicsAPI = DX11", in modo che il gioco si possa avviare normalmente con le DirectX 11.

Schermate nere

Alcuni giocatori si sono imbattuti in una schermata nera all'avvio, il tutto mentre in sottofondo è possibile ascoltare l'audio. Avviate il gioco, e quando appare la schermata nera premete "Alt + Invio" per passare in modalità Finestra.

Andate alle impostazioni video e selezionate la risoluzione corretta per il vostro monitor, in modo da tornare alla schermata intera.

Crash all'avvio

I giocatori riscontrano anche arresti anomali all'avvio di Borderlands 3. Il problema potrebbe essere causato dai software antivirus o da Windows Defender che rileva il file eseguibile del gioco come un trojan. Disabilita il software antivirus o aggiungete il file exe di Borderlands 3 all'elenco delle eccezioni.

Se ciò non dovesse risolvere i crash all'avvio, fate clic con il pulsante destro del mouse sul file eseguibile del gioco -> Proprietà -> Scheda Compatibilità e selezionate "Esegui questo programma come amministratore". Applicando queste impostazioni il gioco dovrebbe tornare a funzionare correttamente.

Audio corrotto

Altri giocatori di Borderlands 3 hanno riscontrato dei problemi alla qualità dell'audio. A quanto pare, l'inconveniente è dovuto alla frequenza di campionamento troppo alta. Una possibile soluzione è la seguente:

Cliccate sulla barra di ricerca di Windows e digitate "Cambia segnali acustici emessi dal sistema". Selezionate il risultato, quindi cliccate sulla scheda "Riproduzione", scegliete il vostro dispositivo audio attivo, cliccate con il tasto destro su di esso e andate su "Proprietà". Andate alla scheda Avanzate e selezionate un valore inferiore dall'elenco a discesa rispetto a quello corrente.

Assenza totale dell'audio

Se l'audio è del tutto assente, cliccate con il destro del mouse sull'icona audio in basso a destra sul desktop, e disattivate l'audio spaziale se questo è impostato su "Windows Sonic per cuffie". Dopo aver completato questa operazione, riavviate il gioco: l'audio dovrebbe essere nuovamente attivo.

Impossibile disattivare il V-sync

Il motivo per cui non potete disattivare il V-sync potrebbe dipendere dal fatto che state giocando in modalità finestra. Per risolvere il problema non vi resta che tornare alla modalità a schermo intero.

Controller non funzionante

Se non riuscite a far funzionare il vostro controller, rimuovete tutti i dispositivi USB dal PC ad eccezione di mouse, tastiera e ricevitore wireless. Riavviate il PC e fate partire Borderlands 3: ora dovreste essere in grado di utilizzare il vostro controller.

Errore LS-0013

Alcuni giocatori si sono imbattuti nell'errore LS-0013 all'avvio di Borderlands 3. Per risolvere questo problema andate alla cartella del gioco -> Oriongame -> Binaries -> Win64.

Troverete il file "Orion-Client-Win64-Shipping.exe". Fate clic con il pulsante destro del mouse su questo file e selezionate Proprietà> scheda Compatibilità> deseleziona "Esegui questo programma come amministratore". Avviate Borderlands 3 e non vedrete più il codice di errore LS-0013.

Errore 88500000

I giocatori ricevono questo errore durante l'avvio di Borderlands 3. Questo errore si verifica solo perché il vostro client Epic Games non è aggiornato. Per risolvere il problema non vi resta che effettuare l'update del vostro client di Epic Games Store.

Impossibile salvare le impostazioni

Alcuni giocatori hanno ricevuto il messaggio di errore "Impossibile salvare le impostazioni".

Il colpevole di questo errore è Windows Defender. Disattivate Windows Defender Ramson Protection ed escludete le cartelle di Epic Games in "C:/Programmi" e "C:/Programmi x86" nelle impostazioni di Windows Defender Virus e Threat Protection. Successivamente, procedete come segue per entrambe le cartelle.

  • Fate clic con il tasto destro del mouse sulle cartelle
  • Selezionate "Proprietà"
  • Deselezionate "Sola lettura"

Barre nere durante le cut-scene

I possessori di schermi Ultrawide hanno segnalano la presenza delle bande nere durante le cut-scene del gioco. Per risolvere questo problema, andate alle impostazioni video avanzate e disabilitate "Nitidezza FidelityFX". Applicate le impostazioni e il problema verrà risolto.

Ricordiamo che il gioco è disponibile dal 13 settembre su PS4, Xbox One e PC. Se siete curiosi di vederlo in azione, potete gustarvi il nostro video gameplay di Borderlands 3 della durata di quattro ore.

Quanto è interessante?
4