Borderlands 3: Gearbox conferma la presenza di un'importante funzionalità cooperativa

Borderlands 3: Gearbox conferma la presenza di un'importante funzionalità cooperativa
di

Come abbiamo potuto intuire ammirando l'esilarante video Tutti Insieme Felicemente, la componente cooperativa di Borderlands 3 ricoprirà un ruolo fondamentale nell'economica di gioco del kolossal di Gearbox. La conferma ce la danno gli stessi autori al seguito di Randy Pitchford.

Grazie alle parole pronunciate a tal riguardo dal produttore capo Anthony Nicholson, scopriamo infatti che gli utenti della co-op di Borderlands 3 "potranno inviarsi e regalarsi qualsiasi cosa. Questo vale anche per le granate, gli scudi, le mod e cose del genere. Quindi se c'è un tizio con cui stai giocando che ha un qualche tipo di debuff e vuoi capire quali effetti possano provocare le tue mod su di lui, convincilo a prendere la tua roba e scopri se magari gli esploderà addosso!".

A detta di Nicholson, quindi, i Cacciatori della Cripta che vorranno affrontare le orde di nemici al seguito dei Kalypso Twins esplorando in cooperativa multiplayer Pandora e gli altri mondi alieni potranno regalarsi e scambiarsi ogni tipo di oggetto, equipaggiamento ed elemento per la customizzazione estetica del proprio alter-ego. Si tratterebbe, in sintesi, di un sistema molto simile a quello sperimentato nei precedenti capitoli di Borderlands, ma con un livello decisamente più elevato di "connessione" e di libertà di scelta negli oggetti da regalare o scambiare tra i partecipanti alla medesima partita online. E questo, senza considerare la già preannunciata possibilità di attivare o disattivare la gestione separata del loot.

A questo punto non ci resta che ricordarvi che l'uscita di Borderlands 3 è prevista per il 13 settembre su PC, PS4 e Xbox One, con la versione Google Stadia attesa al lancio nel mese di novembre.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
5