Borderlands 3: Gearbox discute di DLC, update gratuiti e gameplay dell'endgame

Borderlands 3: Gearbox discute di DLC, update gratuiti e gameplay dell'endgame
di

Dopo aver lodato il controverso progetto di Battleborn, il direttore artistico di Gearbox Software, Scott Kester, ha colto al volo l'occasione fornitagli da Metro per discutere dei piani di supporto post-lancio di Borderlands 3 tra DLC, update gratuiti e migliorie di gameplay legate all'endgame.

A conferma delle dichiarazioni del boss di Gearbox Randy Pitchford, Kester spiega che "abbiamo già pianificato il supporto di Borderlands 3 dopo il lancio, ma in un modo analogo a come lo facevamo prima, perciò non so se questo approccio lo farà rientrare nella categoria dei giochi come servizio".

Entrando nel merito della questione per svelare quali contenuti aggiuntivi saranno integrati nell'universo sparatutto di Borderlands 3 tramite gli update gratuiti e i cambiamenti all'ecosistema di gioco apportati dall'endgame, l'Art Director della software house statunitense rivela che "crediamo in una cosa chiamata 'modalità Mayhem' che modifica drasticamente alcune cose del gioco... quanto vuoi divertirti dopo aver concluso la storia per due o tre volte? Abbiamo anche intenzione di aggiungere nuovi livelli alla progressione dei personaggi... una volta concluso il gioco, c'è un intero sistema di abilità che si sblocca. Il nostro endgame è davvero profondo e vogliamo che la gente continui a giocare".

E per quanto riguarda i DLC di Borderlands 3? A tal proposito, Kester preferisce non sbilanciarsi limitandosi ad affermare che "in passato abbiamo realizzato DLC davvero sostanziosi e vogliamo continuare a farlo anche stavolta". Il lancio di Borderlands 3 è previsto per il 13 settembre su PC, PS4 e Xbox One: su queste pagine trovate uno speciale su armi, viaggi interstellari e personaggi realizzato da Francesco Fossetti dopo aver provato in anteprima il looter shooter di Gearbox in quel di Los Angeles.

FONTE: Metro
Quanto è interessante?
8