Oggi alle ore 19:00
Festeggiamo il Natale con FIFA ed il Green!
E3 2012

Borsa: le quotazioni Nintendo calano del 2,6% dopo la conferenza E3. Sony e Ubisoft salgono

di

Il mercato azionario giapponese ha reagito male alla presentazione E3 di Nintendo: le azioni della compagnia sono scese oggi del 2,68%. La conference Nintendo è stata duramente criticata dalla stampa per l'assenza di annunci che potessero accendere l'attenzione sul lancio della console, ormai in arrivo sul mercato entro i prossimi sei mesi. L'evento era anche visto come l'ultima possibilità della compagnia di poter guadagnare terreno rispetto a Sony e Microsoft, che quest'anno non hanno presentato i loro nuovi hardware, appuntamento rimandato probabilmente all'E3 2013 e forse anche prima.
Gli investitori sono stati più impressionati da Sony: oggi le sue azioni sulla Borsa di Tokyo sono salite del 2,14%, e del 3,21% sulla Borsa di New York. Anche Ubisoft, definita da molti come la  "vincitrice" dell' E3 2012,  è salita di quasi 5 punti in percentuale grazie alla sua presentazione, che ha ospitato l'annuncio di Watch Dogs, una delle IP rivelazione della fiera.