di

Gli sviluppatori di Surgical Scalpels colgono al volo l'opportunità offertagli dalla pubblicazione dell'ultimo video gameplay di Boundary e, dalle pagine del PlayStation Blog, confermano l'uscita nel 2020 su PC e PS4 del loro sparatutto sci-fi a gravità zero.

Con il nuovo filmato, il talentuoso team di autori cinesi ha arricchito la discussione legata al supporto al Ray Tracing di Boundary per ribadire la loro volontà di proporre il titolo su PC e PlayStation 4 nel corso di quest'anno.

Le scene di gameplay immortalate in questo video ci permettono di apprezzare l'elevatissimo tenore grafico dell'opera e l'ambizioso sistema di combattimento che simulerà le condizioni di microgravità vissute dagli occupanti della Stazione Spaziale Internazionale e dagli astronauti che compiono delle passeggiate spaziali indossando le loro tute pressurizzate.

L'atipico contesto a gravità zero in cui si troveranno i giocatori di questo sparatutto fantascientifico si rifletterà su tutta l'esperienza di gioco, soprattutto in funzione delle numerose modalità multiplayer che il team di Surgical Scalpels conta di lanciare con l'uscita di Boundary tra Deathmatch, Free For All, Orbital Purge e Facility Capture. Date perciò un'occhiata al nuovo filmato (in calce alla notizia trovate anche delle nuove immagini e dei render sull'equipaggiamento della tuta da astronauta) e diteci che cosa ne pensate di questo FPS sperimentale.

FONTE: PS Blog
Quanto è interessante?
3
BoundaryBoundaryBoundaryBoundaryBoundaryBoundaryBoundaryBoundary