di

Gli sviluppatori di Surgical Scalpels e il publisher Skystone Games hanno annunciato una finestra di lancio per Boundary. L'FPS a gravità zero arriverà nel corso dell'estate 2021 su PC (via Steam) e PlayStation 4 mentre le altre piattaforme dovranno aspettare.

Previsto inizialmente entro il 2020, il particolare sparatutto in prima persona degli sviluppatori cinesi ha ora una nuova finestra di lancio. Dopo l'annuncio del pieno supporto al Ray Tracing con alcuni spettacolari trailer e dopo la pubblicazione di un benchmark basato sullo stesso motore grafico del gioco, i giocatori potranno finalmente sperimentare le sparatorie a gravità zero di Boundary a partire dalla prossima estate. Il titolo uscirà inizialmente su PlayStation 4 e su PC per poi arrivare più tardi anche sulle altre piattaforme.

Ambientato in un futuro in cui la Space Force è una realtà consolidata, Boundary propone una particolare formula che fonde le meccaniche di un FPS classico con i movimenti a gravità zero e propone ai giocatori spettacolari battaglie nel vuoto, ambientate intorno alle stazioni spaziali orbitanti.

Prima di lasciarvi al trailer di annuncio, vi ricordiamo che Boundary offrirà ai giocatori una speciale modalità in realtà virtuale.

FONTE: gematsu
Quanto è interessante?
3