Brain Training: Nintendo racconta l'insolita genesi del volto poligonale del Dr. Kawashima

Brain Training: Nintendo racconta l'insolita genesi del volto poligonale del Dr. Kawashima
di

Scambiando quattro chiacchiere con i gestori del sito ufficiale in lingua giapponese di Nintendo, lo sviluppatore e produttore dei videogiochi del Dr. Kawashima, Kouichi Kawamoto, ha svelato un simpatico aneddoto sulla genesi dell'iconico volto poligonale del professore che appare in ogni titolo della serie.

Nel discutere delle sfide affrontate per dare vita a questo celebre puzzle rompicapo incentrato sugli studi condotti dal neuroscienziato giapponese Ryuta Kawashima, Kawamoto ha raccontato che "nel nostro concept iniziale, avevamo in programma di utilizzare una foto realistica del Dr. Kawashima, ma poi ci siamo accorti che sarebbe stato davvero strano veder apparire la sua faccia reale all'interno di un gioco per Nintendo DS. Subito dopo, abbiamo pensato ad una versione virtuale del professore con indosso un cappello di laurea, ma il nostro capo dipartimento dell'epoca, Takahashi, la vide e disse che non andava bene".

La svolta al dilemma della mascotte del primo gioco del Dr. Kawashima, secondo Kawamoto, è giunta quando "ci hanno dato diversi suggerimenti sul da farsi, e da quelli siamo partiti per reimmaginare la foto del Dr. Kawashima con un volto poligonale simile al boss finale di Star Fox".

L'insolita fonte di ispirazione per la copertina del famoso rompicapo digitale per DS ha comportato altre sfide, come sottolinea il produttore di Nintendo nel ricordare che "sì, ovviamente abbiamo dovuto apportare diverse modifiche affinché quel modello poligonale potesse avere le fattezze di un personaggio divertente. Ero anche preoccupato della reazione del professore, non sapevo se avrebbe approvato o meno quel design perchè sapete, molti professori universitari sono piuttosto seri!". La tensione di Kawamoto si sciolse al primo incontro con Kawashima, il quale riferì di essere "una persona che ama le cose divertenti, anche se di certo non potevo sapere che sarei diventato un punto fermo di una cosa così popolare".

Prima di leggere i vostri commenti al riguardo, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye.it trovate la nostra recensione di Brain Training del Dr. Kawashima per Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
5