Breath of the Wild è lo Zelda più venduto di sempre negli USA

Breath of the Wild è lo Zelda più venduto di sempre negli USA
di

Arrivato sugli scaffali al lancio di Nintendo Switch, The Legend of Zelda: Breath of the Wild ha da subito fatto innamorare tantissimi giocatori. Tale successo è evidenziato anche dalle vendite, dal momento che il gioco sembra attualmente essere il più venduto dell'intera serie in territorio americano.

Ad annunciarlo su Twitter è stato il buon Matt Piscatella, analista americano dell'NPD Group che è solito pubblicare interessanti informazioni sui dati di vendita dei videogiochi più apprezzati dall'utenza. Nella classifica dei The Legend of Zelda più venduti troviamo quindi Breath of the Wild al primo posto seguito da Twilight's Princess, Ocarina of Time, Majora's Mask e Link's Crossbow Training. Oltre alla popolarità del gioco, che ha avuto il vantaggio di essere il più interessante tra quelli disponibili sulla console ibrida Nintendo per un breve periodo, c'è anche da considerare il suo arrivo su molteplici piattaforme (Switch e WiiU), il che ha inevitabilmente dato una spinta alle vendite.

Sottolinea invece la diffusione a macchia d'olio di Wii la presenza in quinta posizione di Link's Crossbow Training, titolo non brillante che è però riuscito a vendere molto più di altri capitoli più o meno conosciuti come Wind Waker e Link's Awakening.

Chissà se l'arrivo del misterioso Breath of the Wild 2, annunciato con un breve trailer all'E3 2019, riuscirà a rompere gli equilibri e strappare al suo predecessore il primo posto in classifica.

Sapevate che grazie ad un glitch di Breath of the Wild è possibile nuotare e volare con Sidon ovunque? Alcuni giocatori sono invece riusciti ad ottenere Semi Korogu infiniti sfruttando un bug del titolo Nintendo.

Quanto è interessante?
8