Bright Memory Infinite non è esclusiva Xbox Series X, uscirà anche su PS5?

Bright Memory Infinite non è esclusiva Xbox Series X, uscirà anche su PS5?
di

Bright Memory Infinite è stato annunciato durante l'Inside Xbox di inizio maggio e questo ha fatto pensare ad una esclusiva totale per Xbox Series X, ma così non sarà, come ribadito da Zeng Xiancheng, fondatore dello studio FYQD e unica persona al lavoro sul gioco.

Lo sviluppatore fa sapere di non aver ricevuto alcuna richiesta di esclusività da parte di Microsoft e dunque al momento "Bright Memory Infinite non è esclusiva Xbox Series X", maggiori dettagli a riguardo verranno condivisi a breve ma è facile ipotizzare che il gioco sia probabilmente destinato ad arrivare anche su altre piattaforme come PlayStation 5 e magari Google Stadia.

Zeng ha poi fantasticato sull'Unreal Engine 5 e rispondendo ad alcuni commenti ha ribadito che l'obiettivo è quello di far girare il gioco a 4K e 60 fps su Xbox Series X, allo stato attuale il gioco gira su PC in risoluzione 4K a 110 FPS su una configurazione equipaggiata con RTX 2080TI.

Ricordiamo che Bright Memory Infinite è sviluppato unicamente da Zeng Xiancheng, l'autore del progetto ha dichiarato di voler terminare i lavori sul gioco entro fine anno e solo in seguito penserà eventualmente a fondare uno studio con altre persone, per il momento preferisce però lavorare in solitaria.

Quanto è interessante?
6